Instagram lancia i live-video (ma alla maniera di Snapchat)

 Instagram lancia i live-video (ma alla maniera di Snapchat)

Il 21 di novembre Instagram lancia due nuovi modi (interconnessi) di condividere sul-momento: i live-video & disappearing-messages.

Ecco come funzionano. Si creano dei (1) live-video che vanno in streaming attraverso la funzione Stories. E si possono mandare (2) video / foto che scompaiono a singoli amici e gruppi attraverso Direct (i.e. la chat).

Qual è la particolarità di questo lancio? E’ che si tratta di funzioni più alla Snapchat che non simili a Facebook. Infatti, potremo d’ora in avanti condividere con la nostra audience dei video in diretta, ma questi stessi contenuti potranno essere visti solo durante il live-streaming.

Come dire: se mi segui, in questo momento, mi vedi in diretta. Se no, no. Questa strategia dei social di successo di essere sempre più instant, quindi, è in definitiva volta ad attirare e mantenere le persone sempre più davanti allo smartphone.

Questa, poi, è una strategia che ben si adatta ad un altro trend. Quello che già ad inizio anno Mark Zuckerberg aveva detto che sarebbe stato il cuore di tutte le novità sul medio periodo in fatto di social, vale a dire i video. E, infatti, buona parte delle nuove feature di successo del 2016-in-social riguardano i live.

Comunque, le novità sono descritte nel dettaglio su questo post di Instagram.

E saranno disponibili, per ora, solo per iOS.

Se queste feature non sono ancora arrivate sul tuo iPhone, è normale: il roll-out inizia questa settimana e procederà come (troppo) spesso accade a macchia di leopardo.

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.