Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Internazionalizzazione via Web 2.0 con Moove

Moove è un progetto di internazionalizzazione basato sull’utilizzo del Web 2.0, partendo dall’utilizzo mirato dei social network.

La rete e i social network permettono un più rapido accesso alle informazioni e un abbattimento delle distanze chilometriche, consentendo di accedere a mercati esteri e clienti lontani in tempo reale. Questo innovativo modello di business va però condotto con comprensione e conoscenza degli strumenti atti a individuare e qualificare i potenziali partner ricercati nel processo di internazionalizzazione e ad incrementare e fidelizzare i potenziali clienti.

A questo proposito, Moove per l’internazionalizzazione permette di individuare i principali luoghi di discussione online, per verificare l’esistenza di specifici luoghi all’interno del Web in cui gli utenti discutono dell’argomento. Effettuare un’analisi approfondita sulla base dell’interesse rilevato nelle singola area target permette di individuare i nuovi trend e su un mercato globale, riducendo i costi di marketing e vendita.

Al contempo, la reputazione che il nostro prodotto e quello dei concorrenti gode sui social network e sui forum può influenzare il processo di internazionalizzazione, permettendo di evidenziare le potenzialità di ciò che produciamo in confronto ai concorrenti e quindi di poterlo proporre come integrativo o migliore rispetto ad altri, oltre che di verificare e migliorare la visibilità del nostro prodotto. È perciò fondamentale rilevare il sentiment (positivo o negativo) relativo a specifici parametri individuati attraverso l’analisi dei contenuti, sui prodotti propri e della concorrenza. Si passa quindi all’analisi dei contenuti maggiormente discussi online dell’argomento oggetto dell’analisi. È possibile identificare gli argomenti trattati e i concetti associati all’interno delle singole opinioni.

Tramite Web è possibile stimare la potenzialità e misurare la domanda del singolo mercato, per quanto distante e, in ultima analisi, riuscire a confrontarsi direttamente con il consumatore. In base ai dati raccolti potremo proseguire il progetto di internazionalizzazione stabilendo una priorità di intervento sulla base dei dati rilevati, sull’analisi degli utenti ed individuazione di quelli maggiormente influenti e significativi relativamente all’argomento all’interno del campione di opinioni analizzate. Procederemo quindi scambiando informazioni sul mercato con operatori professionali e clienti ed effettuando una ricerca accurata di potenziali canali di vendita e professionisti del settore, il che permette di individuare partner e clienti qualificati, tramite Web e quindi a costi abbattuti rispetto ad altre esperienze condotte in materia di individuazione mercati esteri.

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.