Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

La leva operativa. Come l’analisi del ROI può migliorare le tue scelte aziendali (3^ parte)

Oggi ti voglio parlare di un altro concetto fortemente legato al ROI: la leva operativa.
Nei precedenti articoli abbiamo visto come analizzare il ROI (clicca qui se non hai letto ancora l’articolo o vuoi rinfrescarti la memoria “Come l’analisi del ROI può migliorare le tue scelte aziendali – 1° Parte“) e come esso sia legato al concetto di leva finanziaria (clicca qui se non hai ancora letto l’articolo “Come l’analisi del ROI può migliorare le tue scelte aziendali – 2° Parte“).

In questo terzo e ultimo video andiamo ad analizzare appunto la leva operativa, anch’essa necessaria per procedere allo studio dell’indice di misurazione della redditività della gestione caratteristica, appunto il ROI. Per guardare il video clicca sul seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=4bBcn8igAvQ.

Riprendiamo l’esempio delle precedenti due news, in cui supponevamo di avere nella nostra azienda un Reddito Operativo di 100 a fronte di un capitale investito di 1000, con un ROI pari al 10% dato da:

ROI = RO / CI = 100/1000 = 10%

Inoltre supponevamo di dovere, per una qualsiasi necessità, affrontare un nuovo investimento di 50 per l’acquisto di un nuovo macchinario.

Ma in questo caso l’investimento produce un miglioramento di efficienza, cioè aumenta la produzione a parità degli stessi volumi di materie prime e di manodopera diretta.

L’effetto sul ROI in questo caso è un miglioramento dato dal fatto che a parità di costi, che rimangono costanti, vi è un aumento dei ricavi. Questo miglioramento porta il RO a 126.

Andando ora al ricalcolare il ROI accade che:

ROI = RO/CI = 126/1050 = 12%

Il ROI è evidentemente aumentato del 2%, la nostra leva operativa sarà quindi calcolabile con:

Leva operativa = CI*ROI = 1050*2/100 =21

In definitiva l’incremento di 26 euro del RO è imputabile a:

  • leva operativa, data dall’aumento dell’efficienza del 2%, pari a 21 euro;
  • leva finanziaria pari a 5.

A questo punto spero di aver reso più chiaro possibile tutto ciò che concerne il ROI e la sua importanza nelle scelte strategiche aziendali e se così non fosse rimango a tua disposizione per qualsiasi chiarimento, ti basta compilare il form che trovi su http://www.imprenditoreitaliano.it/cruscotto-di-controllo/.

Il Cruscotto di Controllo Aziendale, la Balance Scorecard per la Piccola e Media Impresa, è uno strumento facile, economico e professionale, fondamentale per avere il pieno controllo dell’azienda!

E per renderti conto dell’efficienza e della necessità di dotare l’attività di un sistema di controllo come il Cruscotto di Controllo Aziendale, richiedi tutte le info compilando il form apposito su http://www.imprenditoreitaliano.it/cruscotto-di-controllo/.

Simone Brancozzi sui social network:

Logo-Facebook Logo-Twitter Logo-Linkedin Logo-GooglePlus Logo-youtube

avatar

Simone Brancozzi

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.