Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

La STOP TEN delle micro imprese italiane che ostacolano l’ingresso nel mercato USA

È copiosa la letteratura del marketing che elenca i modi per conquistare i mercati internazionali: come avere successo, come sviluppare un piano di export milionario, come conquistare il mercato americano…  e, per dirla all’americana, “one size fits all”, una soluzione che possa andare bene per tutto e per tutti.

Ma ogni azienda ha la sua storia, il suo prodotto e di riflesso uno specifico posizionamento di mercato con relativa strategia e attività di business development.

Ma se vale il detto che dagli sbagli si impara, ecco una “Stop Ten”, una classifica degli errori più comuni che le micro imprese italiane (aziende inferiori ai 2 milioni di euro di fatturato), pur con una grande potenzialità di prodotto, commettono nell’approcciare il mercato degli Stati Uniti:

  1. Usare esclusivamente il Made in Italy come driver distintivo
  2. Aspettare che un distributore gestisca l’intero piano di export
  3. Non presentarsi in maniera professionale
  4. Investire nell’apertura di società senza alcuna gestione diretta nel mercato
  5. Non avere una immagine aziendale coordinata per il mercato USA
  6. Non definire un budget per supportare azioni di marketing mirate
  7. Non avere un packaging regoalmentato e funzionale per il mercato USA
  8. Non conoscere i reali competitors presenti nel mercato (e non quelli immaginari)
  9. Cedere ai luoghi comuni che fanno pensare di conoscere il consumatore americano
  10. Rilasciare una esclusiva di mercato ad agenti plurimandatari

Sotto il ponte di Brooklyn di acqua ne è passata veramente tanta, come tante sono le micro imprese italiane che, nonostante un potenziale di prodotto, hanno purtroppo decretato lo stop al loro market entry nel mercato che non solo rappresenta la più grande economia del mondo, ma che permette ancora di sognare di diventare player globali.

MTW GROUP, direttamente presente dal 2005 nel mercato USA mette a disposizione il proprio Know-how per le aziende che desiderano conoscere e valutare il miglior metodo e la strategia per internazionalizzare e/o esportare nel mercato USA.

Vuoi capire come internazionalizzare la tua azienda nella maggiore economia e nel più grande consumer market al mondo?

Partecipa all’evento in programma a Reggio Emilia il prossimo 17 dicembre.


 

Massimiliano D'Aurelio

Massimiliano D'Aurelio

Massimiliano D’Aurelio (max@marketingthatworks.us) è Managing Director di MTW GROUP – Foreign Market Entry Advisors (www.marketingthatworks.us), società di International Business fondata a Miami e con sedi a Singapore, Milano, Hong Kong e Kuala Lumpur, che offre consulenza e servizi di Strategia per l’internazionalizzazione, Brand Marketing e Corporate ad aziende che guardano ai mercati Asia e USA per la loro crescita ed espansione.

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.