“Le imprese per i giovani”, l’aperitivo formativo di Warrantraining

 “Le imprese per i giovani”, l’aperitivo formativo di Warrantraining
Un fotogramma del video che verrà proiettato durante l'aperitivo formativo organizzato da Warrantring. Nel filmato, alcuni ragazzi e imprenditori raccontano della loro esperienza di inserimento di giovani in azienda
Un fotogramma del video che verrà proiettato durante l’aperitivo formativo organizzato da Warrantring. Nel filmato, alcuni ragazzi e imprenditori raccontano della loro esperienza di inserimento di giovani in azienda

[dropcap]W[/dropcap]arrantraining, società di Warrant Group, ha pensato a due workshop (oggi nella sua sede di Bologna e il 19 marzo in quella di Modena), nella formula di “aperitivi formativi”, in cui scambiare idee e buone prassi e in cui chiarire quali sono i vantaggi derivanti dall’inserimento di giovani in azienda. Un’opportunità che oggi può essere favorita anche grazie ai fondi (circa 75 milioni di euro) messi a disposizione dal Piano Garanzia Giovani dalla Regione Emilia Romagna per il biennio 2014-2015.

I workshop affronteranno la dimensione del problema occupazionale giovanile, discuteranno un possibile contributo alla sua risoluzione, le esperienze già in atto e le opportunità per le imprese: Bonus occupazionale, Incentivi per l’assunzione di apprendisti, Tirocini e altre forme di sostegno.

«Per le aziende, le risorse umane sono un elemento chiave su cui puntare per mantenere alte crescita e competitività – afferma Leo Barozzini, Direttore di Warratraining –. È  statisticamente provato – come emerge dall’ultimo rapporto Istat – che l’investimento sulle persone è uno dei principali fattori di crescita e competitività. In particolare la nostra esperienza di formatori ci ha dimostrato che l’inserimento di giovani in azienda ha sempre rappresentato un grande fattore di innovazione e cambiamento. I tanti giovani inattivi (sono più di 100 mila in Emilia Romagna), quindi, oltre che un problema per il nostro Paese, sono anche una grande opportunità che le nostre imprese possono cogliere».

Per esplorare insieme quali strade sono percorribili per far incontrare in modo efficace giovani e mondo dell’impresa, i convenuti a questo momento aperto di condivisione e di lavoro potranno interloquire tra loro e con Francesca Bergamini, Dirigente del Servizio Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell’ambito delle politiche della Formazione e del Lavoro della Regione Emilia-Romagna e governance Garanzia Giovani.

Durante l’aperitivo, gli imprenditori, attraverso le loro testimonianze, avranno modo di spiegare quali frutti possa generare l’incontro tra mondo dell’impresa e giovani.

Redazione

1 Comment

  • Bravissimi! Investire e soprattutto credere nel capitale umano è segno di lungimiranza e capacità di fare impresa. Mi auguro che questo governo dia segnali positivi in questo senso…mi sembra che qualcosa si stia muovendo.

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.