Legge di bilancio: in tre anni stangata da 53 miliardi

 Legge di bilancio: in tre anni stangata da 53 miliardi

Quasi 53 miliardi di euro di tasse in più nei prossimi tre anni. È questo l’impatto finale delle misure contenute nel disegno di legge di bilancio approvato dal Consiglio dei ministri e ora all’esame della Camera dei deputati.

Secondo una prima analisi realizzata dal Centro studi di Unimpresa sulla base degli atti parlamentari e dei documenti ufficiali del governo, il governo prevede che quest’anno il totale delle entrate tributarie si attesi a 565,9 miliardi di euro per poi salire sistematicamente nel triennio successivo: nel 2017 famiglie e imprese verseranno nelle casse dello Stato 567,9 miliardi, nel 2018 586,01 miliardi, nel 2019 596,8 miliardi. Ogni anno, dunque, si assisterà, rispetto al 2016 a un sistematico incremento del gettito erariale rispetto al 2016 pari a 2,02 miliardi (+0,36%), 20,04 miliardi (+3,53%), 30,8 miliardi (+5,27%). In totale l’aumento è di 52,9 miliardi pari a un incremento percentuale del 9,35%.

tabella-manovra-7-nv-2016

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.