Lombardia, contributi per il no profit

 Lombardia, contributi per il no profit

Mancano pochi giorni per partecipare all’iniziativa promossa dalla Regione Lombardia e rivolta al mondo del Terzo Settore; un’iniziativa che vuole sostenere le capacità organizzative degli enti no profit e rafforzare le reti cooperative in un’ottica di sussidiarietà orizzontale.

L’avviso si rivolge, in particolare, alle organizzazioni di volontariato e/o associazioni di promozione sociale iscritte nel Registro regionale dell’associazionismo e del volontariato. Entro il 29 luglio 2018, tali enti potranno presentare i progetti volti alla promozione della salute e del benessere, alla crescita economica sostenibile e di una società inclusiva. Le proposte devono essere realizzate da una rete composta da almeno quattro soggetti.

Il costo di ciascun progetto potrà avere un valore compreso tra i 25mila e i 75mila euro. Il contributo che verrà concesso dalla Regione coprirà il 70% del costo totale. Il co-finanziamento a carico della rete, pari al 30%, dovrà comprendere il lavoro volontario valorizzato e un finanziamento anche da donazioni di soggetti privati, debitamente documentato.

La domanda di partecipazione e la relativa documentazione deve essere inviata all’indirizzo di posta elettronica certificata (politichesociali_abitative@pec.regione.lombardia.it)  e indirizzata a: Regione Lombardia – Direzione Generale Politiche Sociali, Abitative e Disabilità, P.zza Città di Lombardia 1, 20124, Milano.

Sei interessato a partecipare? Consulta la documentazione completa sul portale regionale!

Fonte: cliclavoro

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.