Lombardia, sostegno all’autoimprenditoria giovanile con Net Generation 2

 Lombardia, sostegno all’autoimprenditoria giovanile con Net Generation 2

Lombardia-Net-Generation-2-1

[dropcap]I[/dropcap]l progetto Lombardia Net Generation 2 vuole aiutare i giovani appassionati del web a realizzare la propria idea imprenditoriale, mettendo a loro disposizione risorse e servizi utili per progettare e realizzare concretamente il business project.

I destinatari dell’iniziativa sono i giovani tra 18 ai 40 anni residenti o domiciliati in Lombardia
. Per presentare il proprio progetto d’impresa, gli interessati devono compilare un form di presentazione online, descrivendo l’ipotesi di startup digitale in massimo 140 caratteri. Dopo una prima valutazione positiva da parte della Regione, questa viene pubblicata nella pagina del profilo Facebook della Regione per valutare i feedback della rete tramite i “mi piace” raccolti. Il destinatario sarà successivamente abilitato ad inoltrare, sul sistema informatico regionale GEFO, la richiesta di contributo.

Alle migliori idee sarà assegnato un voucher, del valore massimo di 12mila euro, attraverso il quale potranno acquisire dei servizi utili allo sviluppo dell’impresa e, in particolare, mirati alla stesura del business plan.

I servizi saranno erogati, esclusivamente, dai fornitori – presenti nei cataloghi costituiti dalla Regione – i quali riceveranno la liquidazione del voucher una volta che il piano d’impresa sarà approvato. La domanda per diventare fornitore può essere presentata fino al 13 febbraio 2015.

I voucher a disposizione sono 40 e la scadenza del progetto è fissata per il 30 giungo 2015, salvo previo esaurimento delle risorse disponibili.

La documentazione completa sull’iniziativa è disponibile qui.

Redazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.