Matching Day 4.0 la meccanica emiliano romagnola si dà appuntamento a Modena

 Matching Day 4.0 la meccanica emiliano romagnola si dà appuntamento a Modena

L’evento B2B organizzato da Confartigianato Imprese per far incontrare clienti e fornitori in programma il 13 giugno nella città estense

La seconda edizione di Matching Day 4.0, l’evento voluto dal sistema regionale di Confartigianato per i settori della meccanica, della meccatronica, dell’automazione industriale e dell’ICT, torna in scena a Modena il 13 giugno al BPER Forum Monzani per la sua seconda edizione.
L’evento, pensato per mettere in contatto l’intera filiera della meccanica in brevi appuntamenti B2B da 20 minuti ciascuno scelti dalle imprese, ripete dunque una formula rodata e apprezzata da imprese e professionisti del comparto.
«Crediamo fortemente in questo modello di iniziativa» afferma il segretario di Confartigianato Emilia Romagna, Amilcare Renzi.  «Le nostre aziende hanno concrete opportunità di conoscere grandi player italiani, mentre le aziende più strutturate possono entrare in contatto in un solo giorno con piccole e medie imprese flessibili e dal know how inestimabile».
Come funziona nello specifico?
«Matching Day 4.0 verrà presentato alle aziende in un evento pubblico il 7 maggio in Lapam Confartigianato a Modena – continua Renzi – ma il meccanismo alla base dell’iniziativa è molto semplice. L’impresa interessata accede al sito www.matchingday.it, sviluppato da Confartigianato Udine, nostro partner nel progetto. A questo punto seleziona l’evento modenese e registra la propria azienda fornendo un company profile e i dettagli di cosa sta cercando oppure offrendo. Dopodiché, in una seconda fase, tutte le aziende registrate avranno la possibilità di selezionare chi incontrare in brevi appuntamenti da 20 minuti ciascuno». Un’occasione utile per immaginare nuove prospettive, in un momento di rallentamento del ciclo economico, e un momento dove costruire nuove relazioni.

Gabriele Carboni

https://weevo.it

Definito da Going Global UK: "Massimo esperto in strategie di marketing digitale internazionale".

Tra i 5 maggiori marketing influencer italiani secondo Digitalic. Autore di "Strategie web per i mercati esteri", Hoepli 2016 e "The Marketing Distinguo: differentiation on three steps", Amazon 2019.

Ha il deato il Visual Communication Planner, il marketing canvas scaricato da quasi 20.000 aziende e professionisti nel mondo.

L'unico italiano a completare il master MIT Digital Business Strategy sulla Digital Transformation.

Premiato tra le tre Best 2019 Marketing Innovation al DES 2019 di Madrid con il progetto Marketing Distinguo.

Ha già collaborato come docente per Exportiamo Academy, 24ore Business School, Università di Bologna, Università di Trento, Università Internazionale di Roma, Ninja Academy.

È l'unico consulente di BPER Banca per l'Export Digitale.

Fa parte della commissione UNI per la definizione della normativa relativa alla professione dell’Export Manager e del Digital Export Manager.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.