Milano, apre lo sportello per micro imprese

 Milano, apre lo sportello per micro imprese

MICRO2-2

[dropcap]S[/dropcap]i chiama “Micro2”, il nuovo sportello di accompagnamento alla creazione di microimprese di viale Zara a Milano, nato con l’obiettivo di accompagnare chi desidera mettersi in proprio creando una microimpresa o una piccola attività artigianale.

Il progetto nasce da un’idea di PlaNet Finance Italia con il patrocinio del Comune di Milano e la collaborazione di diversi partner, pubblici e privati. Con la sua nascita sale a quota 14 il numero degli sportelli della rete Microcredito Milano di Fondazione Welfare Ambrosiano attiva dal 2011. Ad oggi sono 1.208 i soggetti che si sono rivolti agli sportelli di microcredito milanesi, per un totale di oltre 2,7 milioni di euro erogati (1,7 milioni per il credito alle persone e 1 milione per credito alle imprese ).

A beneficiare delle azioni dello sportello sono soprattutto persone senza impiego, giovani esposti ad una situazione di precarietà, donne soggette ad una certa debolezza strutturale del mercato del lavoro che rende loro più difficile accedere ad impieghi sicuri e a conciliare i tempi famiglia-lavoro, adulti over 50 anni che hanno difficoltà a riqualificarsi ed infine gli stranieri, che hanno un basso livello di istruzione e o che possiedono un titolo di studio acquisito nel proprio Paese d’origine ma si trovano a fare lavori non in linea con le loro competenze.

Quali servizi vengono offerti da Micro2?

I servizi gratuiti spaziano dall’orientamento, alla discussione dell’idea fino alla sua realizzazione attraverso la stesura di business plan. Ma non solo: processi d’incubazione e di co-working, orientamento all’accesso al microcredito, attività di coaching e di tutoraggio che accompagnano la nuova impresa nella sua evoluzione da idea a concreta realtà.

Per approfondire!

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.