MISE, al via la costituzione telematica delle startup innovative

 MISE, al via la costituzione telematica delle startup innovative

Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato un decreto direttoriale avente ad oggetto l’approvazione delle specifiche tecniche per la struttura degli atti costitutivi e degli statuti delle startup innovative costituite nella forma di S.r.l.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di favorire l’avvio di attività di impresa snellendo la procedura di costituzione delle startup innovative in un’ottica di modernizzazione del paradigma imprenditoriale italiano. Questa nuova modalità telematica, alternativa alla costituzione per atto pubblico che rimane in ogni caso valida e disciplinata dal codice civile, si attua attraverso l’utilizzo di un modello tipizzato firmato in via digitale.

A partire dal 20 luglio 2016, dunque, gli atti costitutivi e gli statuti delle startup innovative in forma di società a responsabilità limitata potranno essere redatti e sottoscritti con l’apposizione della firma digitale secondo quanto previsto dall’art. 24 del codice dell’amministrazione digitale, attraverso la piattaforma startup.registroimprese.it

La piattaforma, dopo l’inserimento di tutti i dati richiesti per la registrazione dell’atto, provvederà a trasmettere via PEC il modello e l’atto sottoscritto al competente ufficio delle entrate il quale invierà, poi, gli estremi della registrazione effettuata.

Tutti i dettagli sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.