A Napoli l'edizione 2014 della "Sme Assembly", previsti oltre 500 delegati

 A Napoli l'edizione 2014 della "Sme Assembly", previsti oltre 500 delegati

Un autunno da capitale delle pmi europee per Napoli. Su indicazione della Commissione Europea e d’intesa con il Ministero dello Sviluppo economico, l’edizione 2014 dell’Assemblea delle piccole e medie imprese (Sme Assembly) si terrà infatti a Napoli dall’1 al 3 ottobre, nel corso del semestre italiano di Presidenza dell’Unione Europea.

Come previsto dallo Small Business Act, la Commissione Europea organizza ogni anno l’Assemblea delle Pmi: la prima si è svolta nel 2012 a Nicosia (Cipro) e la seconda a Vilnius (Lituania), nel 2013. All’Assemblea partecipano oltre 500 delegati in rappresentanza dei governi europei, a livello nazionale e regionale, delle piccole e medie imprese, delle organizzazioni imprenditoriali, del mondo accademico e dei media.

L’evento ospita anche la Settimana europea delle Pmi (Sme Week) e si conclude con la cerimonia di premiazione degli European Enterprise Promotion Awards, che celebra le organizzazioni europee che meglio hanno contribuito a promuovere l’imprenditorialità.

«La scelta di designare Napoli quale sede della conferenza annuale dedicata alle Pmi, vera colonna portante del sistema produttivo europeo, rappresenta un segnale di massima importanza per il nostro territorio e per tutto il Mezzogiorno», dichiara l’assessore alle Attività produttive della Regione Campania, Fulvio Martusciello. «Il nostro tessuto imprenditoriale è incentrato sulle micro, piccole e medie imprese che hanno risentito particolarmente dell’attuale crisi congiunturale. Con questa iniziativa di respiro europeo, ci impegniamo a mettere al centro dell’agenda, nel corso di una ribalta di enorme importanza e prestigio, tutte le questioni più stringenti per lo sviluppo competitivo delle pmi», conclude Martusciello.

Fonte: Adnkronos

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.