Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Nasce Manpower Academy

ManpowerGroup, leader nella creazione di soluzioni integrate per l’incontro tra domanda e offerta di lavoro e lo sviluppo della carriera, lancia un nuovo progetto per la specializzazione delle Persone in relazione alle esigenze delle aziende e alle specificità del territorio.

Manpower Academy è un progetto studiato per far fronte alla crescente difficoltà di alcune aziende nel trovare personale con competenze specifiche, come dimostra l’ultimo report del Talent Shortage (http://info.manpower.it/talentshortage2018) e, allo stesso tempo, per creare una cultura diffusa di learnability, utile per aggiornare e mantenere le proprie competenze e svilupparne di nuove.

I laboratori orafi di Damiani a Valenza (Alessandria), la realtà nazionale dell’information technology Filippetti e l’azienda marchigiana Toolk, per il settore calzaturiero sono solo alcune delle partnership attivate attraverso Manpower Academy sui distretti italiani e dedicate alla valorizzazione del made in Italy.

In particolare, per il distretto calzaturiero marchigiano Manpower Academy ha progettato la formazione di 4 competenze tecniche: Modelleria, Taglio CAM, Stampa 3D e Laser. Nel primo semestre 2018 sono stati realizzati 12 corsi professionali e formati 114 talenti con circa il 60% di placement immediato al termine del percorso formativo, che sale all’80% considerando i tre mesi successivi il termine della formazione.

I settori a cui si rivolge Manpower Academy sono quelli dei distretti industriali presenti in molte regioni: dalla pelletteria/calzature ai gioielli fino allo smart manufacturing, l’industria metalmeccanica di precisione italiana che va da Rubinetteria e Valvolistica fino alla lavorazione del Ferro e dei Metalli.

“Crediamo nelle Persone, ci impegniamo a dare loro la possibilità di migliorare le proprie capacità e le incoraggiamo a sviluppare il loro massimo potenziale”, afferma Riccardo Barberis, amministratore delegato di ManpowerGroup Italia. “Molte richieste di profili del “saper fare” nel made in Italy rappresentano una grande opportunità -soprattutto per i giovani- e allo stesso tempo sono per noi una sfida. È necessario investire sulla specializzazione e la formazione in partnership con le aziende e lavorare in stretta sinergia con il territorio mettendo a fattor comune le competenze e le esperienze di tutti gli attori coinvolti. I distretti italiani rappresentano una geografia dell’industria” che è stata e deve essere tuttora anche una “geografia del lavoro”, aree estremamente specializzate che -con opportuni progetti- portano grande sviluppo e crescita dell’occupazione”.

Le Academy realizzate nella prima parte dell’anno sono 30, destinate a 312 ragazzi in cerca di lavoro, per un totale di oltre 6470 ore di formazione. Entro la fine dell’anno saranno oltre 50 portando a oltre 500 i profili specializzati destinati alle aziende. I corsi sono rivolti a disoccupati, in possesso di competenze base hard e soft individuate con le aziende e valutate in fase di selezione, sono gratuiti e realizzati grazie al sostegno di Forma.Temp. La durata di ogni percorso formativo è di circa 120-250 ore tra lezioni frontali ed esercitazioni pratiche.

Le collaborazioni con le aziende – 13 sono i partner tecnici ma oltre 200 le aziende che su tutto il territorio beneficiano dei candidati formati – permettono di creare specializzazioni verticali sui profili in shortage nei vari distretti produttivi e forniscono le competenze e gli spazi più adeguati per la formazione dei candidati.

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.