Novità per le PMI: dal Cipe fondi per la digitalizzazione

 Novità per le PMI: dal Cipe fondi per la digitalizzazione

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) ha stanziato finanziamenti per circa 68 milioni (67.456.321 euro) che il Ministero dello Sviluppo Economico destinerà alle piccole e medie imprese interessate a investire nella digitalizzazione.

In particolare, i contributi, erogati tramite voucher, sono finalizzati a favorire la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico delle imprese del Centro-Nord.

L’importo di ciascun voucher sarà di massimo 10.000 euro, che potranno essere concessi per:

  • Acquisto di software, hardware o servizi che consentano il miglioramento dell’efficienza aziendale e la modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, così da favorire l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità, quali, ad esempio, il telelavoro, l’e-commerce, la connettività a banda larga e ultra-larga
  • Permettere il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare
  • Finanziare la formazione qualificata, nel campo ICT, del personale delle pmi.

Consulta il sito istituzionale per ulteriori informazioni.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.