Ocse, economia italiana in miglioramento

 Ocse, economia italiana in miglioramento

Segnali di ripresa per l’economia italiana dal superindice economico dell’Ocse. Relativamente all’Italia, l’indice mostra un progresso annuo del 2,61%, a 101,4 punti. Nell’intera Eurozona si attesta a 101,1 punti e in Francia a 100,5, mentre in Germania si evidenzia un consolidamento della crescita (100,8).

A livello globale, spiega l’organizzazione parigina, il superindice, «continua a mostrare segnali di miglioramento delle prospettive economiche in gran parte delle economie avanzate». Negli Stati e in Gran Bretagna si riscontra un consolidamento della crescita e una crescita superiore al trend in Giappone.

Quanto alle economia emergenti, recentemente esposte a forti cali valutari, «il superindice indica una crescita vicino alla tendenza in Cina, Brasile e Russia, e al di sotto del trend in India».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.