Parte Joule, la scuola Eni per le startup

 Parte Joule, la scuola Eni per le startup

Un progetto che potrebbe essere uno dei trampolini di lancio per la ripartenza delle imprese in Italia e per lo sviluppo di startup innovative e sostenibili, in un momento storico segnato dall’emergenza. Si tratta di Joule, la scuola dell’Eni che intende condividere con gli imprenditori alcuni degli obiettivi fatti propri da Eni negli ultimi anni: l’impegno per la ricerca di soluzioni per la transizione verso un modello energetico a basso impatto carbonico.

Il percorso formativo approfondirà le competenze più principali per sviluppare una buona imprenditorialità e si svilupperà sui temi della transizione energetica, della decarbonizzazione e dell’economia circolare. Il programma formativo inizierà in autunno e durerà 6 mesi: prevista sia la formazione d’aula (2 weekend al mese presso la sede Eni dedicata alla formazione in Villa Montecucco a Castel Gandolfo, Roma) sia attività di distance learning.

Human Knowledge Program Eni metterà a disposizione 25 borse di studio: le domande per prendere parte al programma vanno presentate entro il 31 maggio 2020. Ulteriori informazioni alla pagina dedicata.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.