Una redazione di oltre 50 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Partite Iva, cresce la scelta del Cloud

Sono sempre di più le imprese e i professionisti in Italia che scelgono di affidarsi ai servizi Cloud: l’insieme di risorse informatiche caratterizzato dalla gestione sicura dei big data e dalla disponibilità continua on demand di fatture, corrispettivi, dichiarazioni e bilanci.
Come sottolineato di recente dall’Istat, “la propensione innovativa è in netta ripresa fra le piccole e medie imprese”. E il trend viene confermato dal portale specializzato Partitaiva24 – canale appartenente al gruppo Fare Impresa 24 e realtà leader nella contabilità on line e nell’assistenza telematica su tematiche contabili, fiscali e finanziarie – che comunica come nell’ultimo anno si sia avuta una crescita di circa il 200% nell’utilizzo dei servizi Cloud da parte degli utenti del portale rispetto all’anno precedente.
L’aumento del mercato Cloud in Italia, accertato anche dall’ultima ricerca dell’Osservatorio Cloud Transformation del Politecnico di Milano che parla di una crescita complessiva del 19% rispetto al 2017, fa emergere un livello di penetrazione sempre più profondo nelle imprese italiane visto come abilitatore di nuovi modelli di business e nuovi modelli relazionali.
A far da traino per il Cloud computing, secondo i dati raccolti da Partitaiva24, sono soprattutto i giovani: l’esercito dei liberi professionisti e delle piccole ditte individuali che allo stato attuale sono racchiusi nel vecchio regime fiscale di vantaggio (i cosiddetti ‘minimi’) e nel regime forfettario. Nativi digitali, spesso creatori di start up e imprese attive in settori ad alto tasso di innovazione, in Italia sono quasi un milione e costituiscono i maggiori fruitori delle risorse legate all’Information Technology.
Orgogliosa di questa innovazione anche la rete di commercialisti, sparsa in tutta Italia, che collabora con il portale Partita Iva 24. Grazie al Cloud si riescono a condividere le risorse necessarie con i clienti in tempo reale, ottimizzando la raccolta dati e rendendo i servizi di consulenza on line non solo più efficienti ma anche più sicuri e disponibili in ogni luogo ed in ogni momento.
“Anche in un Paese come il nostro, tradizionalmente più restio o diffidente verso le nuove tecnologie, ormai il Cloud è una realtà – dichiara Roberto Scurto, fondatore del portale Partitaiva24 – Una soddisfazione enorme per una realtà come www.partitaiva24.it che dal 2014 ha puntato esclusivamente sul web e ha visto nei servizi on line, dai sistemi di gestione amministrativa – contabile fino alla formazione preliminare all’apertura della partita iva, la strada da percorrere per offrire un aiuto concreto a chi decide di mettersi in proprio”.
Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.