Perché un Contratto Internazionale

 Perché un Contratto Internazionale

contratto

[dropcap]U[/dropcap]n contratto non è necessario fintantoché il rapporto tra le parti non subisce intoppi?
Un contratto viene invece interpellato nelle occasioni in cui sorgono discussioni da risolvere?
Ad entrambe le domande dobbiamo rispondere sì, ma non sono solo questi gli scopi di un contratto internazionale. Lo scopo fondamentale del contratto è:
– stabilire quali siano i rimedi in caso di inadempimenti di una delle parti
– definire gli impegni che le parti si son prese reciprocamente
– evitare qualsiasi possibile interpretazione

Nonostante ciò possiamo conferire al contratto un ruolo anche più nobile, ovvero quello di far procedere la collaborazione in modo proficuo per tutte le parti in gioco evitando problemi e magari definendo l’obiettivo comune al quale tutti dovrebbero ambire.
Questa prospettiva si allontana un po’ dal pensiero comune secondo il quale il contratto è solo un arbitro dello scontro. In un’ottica di export strutturato, e qualora il contratto sia indispensabile, ecco che lo stesso può assumere un ruolo strategico e non solo giuridico.

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.