Piemonte, finanziamenti per imprese e lavoratori autonomi

 Piemonte, finanziamenti per imprese e lavoratori autonomi

Nuove possibilità di finanziamento a favore dei lavoratori autonomi e delle neo imprese piemontesi che intendono realizzare investimenti, sostenere spese legate all’attivazione di locali e impianti, realizzare siti Internet, ottenere garanzie per l’accesso al credito.

La Regione Piemonte ha riaperto i termini per la presentazione delle domande di finanziamento a tasso agevolato che va da un minimo di 10 mila a un massimo di 120 mila euro per le imprese e da un minimo di 5 mila a un massimo di 60 mila euro per i lavoratori autonomi.

Destinatari del bando sono le società individuali, di persone, di capitali e a responsabilità limitata semplificata con sede in Piemonte composte da soggetti inoccupati e disoccupati in cerca di occupazione, oppure occupati ma con prestazioni discontinue o a rischio di disoccupazione, persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, soggetti che vorrebbero avviare un’attività di autoimpiego.

Previste per le imprese a prevalente partecipazione femminile o lavoratrici autonome forme di finanziamento convenzionato.

Le domande devono essere presentate entro 24 mesi dalla data di costituzione dell’impresa o  dell’attribuzione della Partita IVA.

Consulta il sito ufficiale della regione Piemonte.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.