Premi di produttività: sono 28.515 i contratti aziendali e territoriali depositati; 15.639 quelli ancora “attivi”

 Premi di produttività: sono 28.515 i contratti aziendali e territoriali depositati; 15.639 quelli ancora “attivi”

A seguito della pubblicazione del Decreto Interministeriale 25 marzo 2016, relativo alla detassazione dei premi di produttività, il Ministero del Lavoro ha reso disponibile la procedura per il deposito telematico dei contratti aziendali e territoriali. Dopo 60 giorni, termine transitorio per l’invio dei modelli riferiti a contratti sottoscritti nel 2015, a partire dal  15 luglio il sistema è entrato a pieno regime.

Alla data del 15 Dicembre 2017 sono state compilate 28.515 dichiarazioni di conformità (moduli), redatte secondo l’articolo 5 del DM 25 marzo 2016.

Il grafico che segue mostra la distribuzione mensile dei moduli depositati[2]:

La tabella che segue mostra la distribuzione regionale delle dichiarazioni:

Regione ITL 

2016

    

2017

Totale
MagGiuLugAgoSetOttNovDicGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
01-PIEMONTE10873840942417055158845578578712110651306059672.476
02-VALLE D’AOSTA114641216123613253
03-LOMBARDIA4252.4831.1581581281792704233221362691822633653751431472932631418.123
04-BOLZANO7118183321242122360
04-TRENTO1722520612814117348846122815126121542774
05-VENETO1451.13573182858587267904476619215214710574962331173.904
06-FRIULI392291021724223251161323273651352216341928836
07-LIGURIA221881171281814372471116151921188182017610
08-EMILIA ROMAGNA1971.57064513713597841601055986247187288189130137107108654.733
09-TOSCANA1395833282215445592472837407659136404338110331.965
10-UMBRIA2787614151611107817122614741768348
11-MARCHE201527917101064010716121626223568128512
12-LAZIO745163006110477610159205274698172361911167411.886
13-ABRUZZO91056313320423144912151218951586367
14-MOLISE41781371232212154
15-CAMPANIA26170107173168201510162314214013161283558
16-PUGLIA158741672818158710418141520730205375
17-BASILICATA439521614257153521143146
18-CALABRIA53214599112318756711117
19-SICILIA7814310111233143410181028115422348368
20-SARDEGNA145827113852114361491411910544250
Totale1.3058.5204.5056234966917861.5358824227228179421.3271.24666954288999560128.515

Alla data del 15 Dicembre 2017, 15.639 dichiarazioni di conformità si riferiscono a contratti tuttora attivi; di queste, 12.644 sono riferite a contratti aziendali e 2.995 a contratti territoriali.

La Tabella che segue mostra la distibuzione teritoriale dei contratti attivi.

Regione DTLAZIENDALETERRITORIALETotale
01-PIEMONTE1.2511601.411
02-VALLE D’AOSTA24428
03-LOMBARDIA3.8516414.492
04-BOLZANO37542
04-TRENTO178176354
05-VENETO1.5543511.905
06-FRIULI41145456
07-LIGURIA27648324
08-EMILIA ROMAGNA1.8298422.671
09-TOSCANA7612681.029
10-UMBRIA15117168
11-MARCHE24527272
12-LAZIO9051901.095
13-ABRUZZO21215227
14-MOLISE23427
15-CAMPANIA32636362
16-PUGLIA19231223
17-BASILICATA592887
18-CALABRIA661278
19-SICILIA17855233
20-SARDEGNA11540155
Totale12.6442.99515.639

Dei 15.639 contratti attivi, 12.269 si propongono di raggiungere obiettivi di produttività9.033 di redditività7.302 di qualità, mentre 2.039 prevedono un piano di partecipazione e 5.236 prevedono misure di welfare aziendale.

[1] Per “attivo” si intende il contratto in cui il “periodo di validità” indicato nel modello comprende il mese di Dicembre 2017.

[2] La tabella illustra i valori assoluti di tutti i contratti depositati mese per mese, non cumulativi come quelli finora utilizzati nei report precedenti. I valori dei primi tre mesi sono influenzati dal c.d. “periodo transitorio” secondo il quale fino al 16 luglio 2016 c’era la possibilità di depositare i contratti sottoscritti fin dal 1° gennaio 2015.

Redazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.