Premi di produttività: sono 29.743 i contratti aziendali e territoriali depositati; 8.363 quelli ancora “attivi”

 Premi di produttività: sono 29.743 i contratti aziendali e territoriali depositati; 8.363 quelli ancora “attivi”

A seguito della pubblicazione del Decreto Interministeriale 25 marzo 2016, relativo alla detassazione dei premi di produttività, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha reso disponibile la procedura per il deposito telematico dei contratti aziendali e territoriali. Dopo 60 giorni, termine transitorio per l’invio dei modelli riferiti a contratti sottoscritti nel 2015, a partire dal 15 luglio 2016 il sistema è entrato a pieno regime.

Alla data del 15 gennaio 2018 sono state compilate 29.743 dichiarazioni di conformità (moduli), redatte secondo l’articolo 5 del d.m. 25 marzo 2016.

Il grafico che segue mostra la distribuzione mensile dei moduli depositati[1]:

La tabella nella pagina successiva mostra la distribuzione regionale delle dichiarazioni:

Regione ITL201620172018Totale
MagGiuLugAgoSetOttNovDicGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicGen
01-PIEMONTE10873840942417055158845578578712110651306059164222.595
02-VALLE D’AOSTA11464121612361322358
03-LOMBARDIA4252.4831.1581581281792704233221362691822633653751431472932634381188.538
04-BOLZANO71181833212421223161
04-TRENTO17225206128141173488461228151261215707809
05-VENETO1451.1357318285858726790447661921521471057496233254344.075
06-FRIULI3922910217242232511613232736513522163419562866
07-LIGURIA2218811712818143724711161519211881820557655
08-EMILIA ROMAGNA1971.57064513713597841601055986247187288189130137107108159124.839
09-TOSCANA139583328221544559247283740765913640433811094182.044
10-UMBRIA278761415161110781712261474176216367
11-MARCHE20152791710106401071612162622356812174525
12-LAZIO745163006110477610159205274698172361911167123281.996
13-ABRUZZO9105631332042314491215121895158151377
14-MOLISE417813712322124259
15-CAMPANIA2617010717316820151016231421401316128257587
16-PUGLIA1587416728181587104181415207302015385
17-BASILICATA439521614257153521143146
18-CALABRIA5321459911231875671101127
19-SICILIA781431011123314341018102811542234144378
20-SARDEGNA1458271138521143614914119105482256
Totale1.3058.5204.5056234966917861.5358824227228179421.3271.2466695428899951.55027929.743

Alla data del 15 gennaio 2018, 8.363 dichiarazioni di conformità si riferiscono a contratti tuttora attivi; di queste, 6.985 sono riferite a contratti aziendali e 1.378 a contratti territoriali.

La tabella che segue mostra la distribuzione territoriale dei contratti attivi.

Regione DTLAZIENDALETERRITORIALETotale
01-PIEMONTE76183844
02-VALLE D’AOSTA819
03-LOMBARDIA2.1232892.412
04-BOLZANO25429
04-TRENTO111138249
05-VENETO8102661.076
06-FRIULI20622228
07-LIGURIA14717164
08-EMILIA ROMAGNA9911631.154
09-TOSCANA455107562
10-UMBRIA751388
11-MARCHE11913132
12-LAZIO457142599
13-ABRUZZO1211122
14-MOLISE13215
15-CAMPANIA19115206
16-PUGLIA10817125
17-BASILICATA282553
18-CALABRIA50858
19-SICILIA11318131
20-SARDEGNA7334107
Totale6.9851.3788.363

Degli 8.363 contratti attivi, 6.548 si propongono di raggiungere obiettivi di produttività4.846 di redditività4.145 di qualità, mentre 1.240 prevedono un piano di partecipazione e 3.449 prevedono misure di welfare aziendale.

[1] Per “attivo” si intende il contratto in cui il “periodo di validità” indicato nel modello comprende il mese di gennaio 2018.

2 La tabella illustra i valori assoluti di tutti i contratti depositati mese per mese, non cumulativi come quelli finora utilizzati nei report precedenti. I valori dei primi tre mesi sono influenzati dal c.d. “periodo transitorio” secondo il quale fino al 16 luglio 2016 c’era la possibilità di depositare i contratti sottoscritti fin dal 1° gennaio 2015.

Redazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.