Prodotti maturi e mercati saturi. Quale strategia?

 Prodotti maturi e mercati saturi. Quale strategia?

export-1

[dropcap]L’[/dropcap]azienda in esame produce piastrelle in ceramica di ottima qualità e prezzo medio/alto.

Nessuna esperienza esportativa con conseguente assenza di notorietà di marca sui mercati internazionali approcciati.

Il primo passo è stato quello di definire bene sulla rete distributiva attuale (rivenditori di rivestimenti edili) quali fossero i marchi competitor normalmente abbinati in rivendita, il posizionamento dell’azienda rispetto agli stessi e i plus percepiti dal rivenditore tipo.

A seguire sono stati individuati i prodotti core dell’azienda, quelli su cui l’azienda è forte ed unica e viene percepita dai propri prospect come tale.

Infine è stato individuato nella gamma aziendale un prodotto particolarmente innovativo che presentasse tratti distintivi unici e particolarmente graditi; nel nostro caso una piastrella in pietra lavica ceramizzata.

Sono stati scelti due mercati in crescita molto diversi fra loro e individuati in modo preciso tutti i possibili canali di distribuzione ideali per l’azienda e i suoi prodotti.
Mercato per mercato si è proseguito con una logica di copertura per geografia, canale e prodotto, e oggi l’azienda si sta progressivamente internazionalizzando nel mondo in modo strutturato e organizzato con un consistente incremento di fatturato.

Alessandro Gorni
Responsabile Marketing e Comunicazione
Co.Mark spa
c/o Parco Scientifico e Tecnologico Kilometro Rosso
Centro delle Professioni
Via Stezzano, 87 – 24126 Bergamo
Tel.: +39-035-233337
Fax: +39-035-217837
Mob. Tel.: +39-347-8766148
a.gorni@comarkspa.it
www.comarkspa.it

Alessandro Gorni

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.