Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Pronto il fondo UE da 100 milioni per AI e Blockchain

Tecnologia vettore creata da vectorpouch – it.freepik.com

La Commissione Europea  annuncia l’avvio nel 2020 di un nuovo fondo di investimento dedicato allo sviluppo dell’intelligenza artificiale e della blockchain. Lo strumento metterà a disposizione 100 milioni di euro per sostenere startup e PMI innovative. Obbiettivo della Commisione UE è trasformare il Fondo in un catalizzatore ad effetto leva per movimentare oltre 300 milioni di euro da investitori privati.

Il progetto sarà incentrato particolarmente sull’evoluzione e sulla crescita prescindendo dalla ricerca e sulla concretizzazione di “proof of concept”.

Sono limitativamente scarsi i fondi chiusi di venture capital che investono nella tecnologia blockchain in Europa. Questo porta molti imprenditori a ricevere finanziamenti dagli Stati Uniti, provocando una perdita di opportunità e di potenziale crescita economica che queste tecnologie comportano.

Dal 2020, il sistema produrrà disponibili 100 milioni di euro per supportare iniziative legate allo sviluppo di prodotti e servizi per AI e blockchain. Il capitale disponibile potrebbe aumentare ulteriormente grazie ad accordi di collaborazione con le banche. Inoltre, alla somma attuale si potrebbero aggiungere 300 milioni di euro messi a disposizione da investitori privati.

Il FEI e l’aspettativa della Commissione europea è che nel 2019 l’Europa occidentale investirà $ 674 milioni in tecnologia blockchain, ancora al secondo posto al mondo in tali investimenti. Questo perché gli Stati Uniti sono in una posizione di leadership nella competizione sugli investimenti blockchain, che ha stanziato 1,1 miliardi di dollari in finanziamenti per l’industria. Il terzo posto è la Cina con un investimento di 319 milioni di dollari USA. Secondo l’annuncio, per l’industria dell’intelligenza artificiale, questa cifra dovrebbe raggiungere i 5,2 miliardi di dollari quest’anno. I dati provengono dal fornitore di informazioni di mercato statunitense International Data Corporation.

L’UE ha assunto la guida di numerose iniziative per promuovere l’innovazione blockchain nella regione. Ciò ha incluso il lancio dell’Osservatorio e Forum Blockchain dell’UE nel febbraio 2018, l’istituzione dell’European Blockchain Partnership [EBP] nell’aprile 2018 e il lancio dell’International Trusted Blockchain Application Association [INATBA] all’inizio di quest’anno.

Maurizio Maraglino Misciagna

Maurizio Maraglino Misciagna

Dottore commercialista e revisore legale. Giornalista  pubblicista. Esperto in finanza innovativa e startup. www.mauriziomaraglino.it

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.