Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Public speaking: 5 consigli per manager ed imprenditori per parlare in pubblico durante le riunioni

La sensazione di tensione quando ci si trova a gestire una riunione o un meeting importante, è un fenomeno che può colpire indistintamente manager più esperti e meno esperti.

Timore del giudizio degli altri, paura di non riuscire a comunicare ciò che si desidera, problemi relazionali tra i membri del team, rossore, senso di smarrimento: queste e molte altre sensazioni si presentano quando manager e imprenditori si trovano a dover parlare ai propri dipendenti, ma esistono diverse tecniche e strategie che, se applicate, consentono di gestire le emozioni e comunicare in modo efficace quando ci si trova davanti al personale della propria azienda.

Ecco, dunque, cinque consigli per un’esposizione impeccabile e una performance d’impatto.

1. Avere un piano

Per il manager è fondamentale presentarsi alla riunione con un’idea precisa degli argomenti che verranno trattati. Questi devono essere comunicati in maniera chiara e definita anche agli altri partecipanti, in modo che siano consapevoli del filo conduttore dell’incontro. È anche fondamentale precisare fin da subito l’orario di inizio e di fine del meeting, in modo da dare ad ogni partecipante una visione d’insieme.

2. Calibrare il proprio comportamento sull’umore della sala

Per un imprenditore le riunioni sono un momento durante il quale congratularsi con il proprio team o rivedere alcune dinamiche che non vanno bene. Tuttavia, per poter svolgere questo compito in maniera efficace, è essenziale comprendere qual è il clima che si respira all’interno della sala. È stata una settimana difficile e c’è un’atmosfera cupa? Le soddisfazioni continuano ad arrivare? Capire questo è fondamentale. Scambiare qualche chiacchiera informale prima dell’inizio della riunione è un’ottima strategia per sondare il terreno.

3. Parlare dei processi, mai delle persone

Prima o poi capiterà a tutti i manager di dover chiedere al team di rivedere alcune dinamiche. È essenziale capire da subito, però, che si deve sempre e solo parlare dei processi e non delle singole persone. Il giudizio va espresso sulla dinamica che non funziona e non sul dipendente direttamente responsabile. Questo è molto importante al fine di mantenere un clima potenziante e rilassato, orientato al miglioramento.

4. Ciò che non aggiunge, toglie

Una frase che, se compresa, può davvero alzare il livello di qualità delle riunioni. Per un imprenditore, è importante andare dritto al punto, senza dilungarsi su argomenti “laterali”, non inclusi nell’ordine del giorno. Tutto ciò che non serve per poter giungere alla conclusione ricercata (che, come detto, va chiarita ad inizio del meeting), comporta soltanto una perdita di concentrazione nel pubblico ed una dispersione di energie e tempo.

Una volta che un tema è stato discusso si passa a quello successivo, senza ritornare sul discorso una seconda volta: è la chiave che permette di mantenere l’incontro coerente, rapido ed utile.

5. Ringraziare i partecipanti

L’imprenditore lo sa bene: il tempo è denaro. Non bisogna quindi dimenticarsi che anche il tempo dei propri collaboratori è prezioso e va quindi trattato con rispetto. Ringraziare i partecipanti al termine della riunione è un’ottima pratica per mantenere un clima di lavoro potenziante e rilassato. Ciò contribuisce anche alla creazione di una sensazione di appartenenza al team aziendale, che si riflette inevitabilmente sulla qualità del lavoro svolto.

Marcello Boccardo

Marcello Boccardo

Formatore, coach, consulente strategico, tecnico delle competenze trasversali lavora da più di 20 anni fornendo consulenza di livello alle aziende. Affianca top manager di grandi aziende, collabora nello sviluppo del business e in differenti settori, potenzia le competenze in incontri individuali e collettivi, sviluppa reti vendita in tutta Italia. Co-fondatore di Trainer e ideatore del metodo UpToYou®, utilizzato con successo anche dai trainer da lui formati. Country Leader per Points of You®.

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.