Puglia, microprestito per lavoratori autonomi

 Puglia, microprestito per lavoratori autonomi

euro_soldi

[dropcap]L[/dropcap]a Regione Puglia offre alle microimprese pugliesi già operative e non bancabili un finanziamento per realizzare nuovi investimenti.

L’obiettivo della Misura è quello di finanziare imprese “non bancabili” che non hanno cioè i requisiti patrimoniali e finanziari per ottenere un finanziamento dal sistema bancario. L’iniziativa viene attuata da Puglia Sviluppo S.p.A.

I requisiti richiesti alle imprese sono i seguenti:

  • Aver emesso la prima fattura almeno 6 mesi prima della domanda preliminare (le imprese del settore del commercio devono aver emesso la prima fattura almeno 24 mesi prima della domanda ed aver avuto un fatturato di almeno 60.000€ negli ultimi 12 mesi)
  • Avere meno di 10 addetti e non essere partecipata per la maggioranza da altre imprese
  • Avere una delle seguenti forme giuridiche: ditta individuale, soc. coop., s.n.c., s.a.s., associazione tra professionisti, s.r.l.
  • Essere non bancabile

L’impresa dovrà essere presentata da un garante morale o da una Associazione imprenditoriale o sindacale.

Il finanziamento prevede un importo che va dai 5.000 a 25.000 euro per una durata massima di 60 mesi (più preammortamento di 6 mesi).
Possono essere finanziate le seguenti spese di investimento (almeno il 30% del totale):

opere murarie e assimilate; macchinari, impianti, attrezzature, automezzi di tipo commerciale; programmi informatici, brevetti e licenze.
Altre spese riguardano: materie prime, semilavorati, materiali di consumo; locazione di immobili, affitto apparecchiature di produzione; utenze; polizze assicurative.

Le spese devono essere sostenute entro 6 mesi dall’erogazione del finanziamento.
Per richiedere il finanziamento, è necessario compilare su Internet una domanda preliminare sintetica. Non è previsto l’invio di documenti cartacei. L’istanza di finanziamento vera e propria sarà redatta durante un colloquio di tutoraggio presso Puglia Sviluppo S.p.A.
Sono a disposizione sul territorio sportelli gratuiti informativi e di assistenza.
Il Bando.

Redazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.