Una redazione di oltre 50 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Quali e quanti sono gli attori in gioco nel passaggio generazionale?

passaggio-2

[dropcap]D:[/dropcap] Quali e quanti sono gli attori in gioco nel passaggio generazionale?


[dropcap]R:[/dropcap] Nell’ambito delle pmi esiste una forte sovrapposizione dei ruoli svolti dalle singole persone e per comprendere le motivazioni dei conflitti che si generano trovo assai utile il seguente modello1 che evidenzia i tre diversi ruoli in gioco (Proprietà = detentori di quote societarie; Famiglia = membri dello stesso nucleo famigliare; Manager = con ruolo attivo in azienda).

grafico
Le situazioni in cui può avvenire un passaggio generazionale sono svariate, di solito si tende ad inquadrare il problema in base al numero di Senior (uno solo o più di uno) ed il numero di Junior (nessuno, uno solo e più di uno).

  • Nel caso di 1S-0J (1 Senior e nessun Junior) il problema è “a chi lasciare l’azienda”.
  • Nel caso mS-0J (multi S e 0J) il primo problema che si deve risolvere è ridistribuire il potere/responsabilità fra i Senior superstiti per poi ricadere nel caso 1S-0J
  • Nel caso 1S-1J la vera questione è: quando eseguire il passaggio generazionale.
  • Nel caso mS-1J i problemi sono legati alla convivenza fra lo Junior ed il Senior superstite, fra i due spesso non c’è legame di sangue o se c’è non è “strettissimo” (per esempio zio-nipote).
  • Nel caso 1S-mJ le difficoltà sono spesse legate a come suddividere il potere e le responsabilità fra i vari figli (che magari non vanno d’accordo).
  • Infine, il caso più complesso, è il caso mS-mJ; in questa situazione coesistono tutti i possibili rischi di conflitto fra le due generazioni e all’interno delle stesse: i Senior possono litigare per presunti favoritismi nei confronti dei rispettivi Junior; gli Junior possono avere visioni completamente diverse su come sviluppare l’azienda e/o diverse “propensioni al sacrificio”, ecc.

1 Emotività e Regola nel Passaggio Generazionale in azienda, Lelio Cacciapaglia e Luis Iurcovich; pubblicazione realizzata nell’ambito della “Proposta per la implementazione di alternative innovative al lavoro stagionale e al sommerso nelle provincia di Roma – INN Lavoro”

Gaetano Comandatore
Amministratore Unico B.C.C. S.r.l.

avatar

Gaetano Comandatore

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.