Ravvedimento dell’acconto IMU

 Ravvedimento dell’acconto IMU

imu-1

[dropcap]O[/dropcap]ggi scade il termine per il versamento dell’acconto IMU (la prima rata), non effettuato entro il 16 giugno 2014, oppure effettuato in misura non sufficiente.

Si ricorda che l’importo dell’acconto è pari al 50% dell’imposta dovuta per il 2014.

Nel caso di versamento entro il 16 luglio, la sanzione ridotta è pari al 3% e gli interessi moratori sono pari all’1%.

Si ricordano di seguito alcune peculiarità della disciplina dell’IMU:

1) l’esonero dell’IMU per le abitazioni principale e le relative pertinenze, esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1, A/8, A/9. Si ha esonero anche per gli immobili delle cooperative edilizie a proprietà indivisa, per i fabbricati abitativi destinati ad alloggi sociali, per la casa coniugale assegnata a seguito di separazione, per le abitazioni principali del personale del comparto sicurezza;
2) i Comuni possono assimilare all’abitazione principale:
a. gli immobili posseduti da anziani o disabili residenti in istituti di ricovero;
b. gli immobili in comodato a genitori e figli che le utilizzano come abitazione principale;
3) vige la detrazione pari ad Euro 200, sul calcolo dell’IMU per le abitazioni principali classificate nelle categoria catastali A/1, A/8, A/9, e per gli alloggi assegnati dagli Iacp o dagli enti di edilizia residenziale pubblica.

Di seguito si elencano i codici tributo da utilizzare sul modello F24:

  • 3912    IMU su abitazione principale e pertinenze
  • 3914    IMU per terreni, quota Stato
  • 3914    IMU per terreni, quota Comune
  • 3916    IMU per aree fabbricabili, quota Comune
  • 3917    IMU per aree fabbricabili, quota Stato
  • 3918    IMU per altri fabbricati, quota Comune
  • 3919    IMU per altri fabbricati, quota Stato
  • 3923    IMU – interessi da accertamento, quota Comune
  • 3924    IMU – sanzioni da accertamento, quota Comune
  • 3925    IMU per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D, quota Stato
  • 3930    IMU per gli immobili ad uso produttivo, classificati nel gruppo catastale D, quota Comune

Dott. Gianluca Noseda
segreteria@gianlucanoseda.it

Gianluca Noseda

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.