Regione Lazio: è online il bando del Fondo Rotativo per il Piccolo Credito

 Regione Lazio: è online il bando del Fondo Rotativo per il Piccolo Credito

È stata aperta lunedì 20 aprile la procedura per beneficiare dei prestiti messi a disposizione dal Fondo Rotativo per il Piccolo Credito (FRPC), voluto dalla Regione Lazio in considerazione dell’emergenza COVID-19 per “fornire una tempestiva risposta alle MPMI con esigenze finanziarie di minore importo, minimizzando i costi, i tempi, la complessità del processo di istruttoria e di erogazione”.

Il Fondo è suddiviso in cinque Sezioni, di cui una “è destinata ad erogare prestiti alle imprese danneggiate dall’epidemia di COVID 19 per la copertura del fabbisogno di liquidità.
Sui circa 115 milioni di euro totali di dotazione, il Fondo per il Piccolo Credito riserva una quota di 51,6 milioni alle imprese la cui attività d’impresa è stata danneggiata dall’emergenza COVID-19”.

Obiettivo del bando è erogare prestiti a tasso zero da 10.000 euro alle micro, piccole e medie imprese (MPMI) che hanno fino a nove dipendenti, ai liberi professionisti titolari di Partita IVA, ai consorzi e alle reti d’impresa. Il finanziamento può avere una durata fino a 5 anni e consente un piano di rimborso a partire solo dal secondo anno (per i finanziamenti di una durata di almeno 24 mesi), senza alcun obbligo di rendicontazione.

Le richieste di accesso all’agevolazione dovranno essere presentate esclusivamente online sul portale “Fare Lazio”, accedendo alla pagina dedicata al “Fondo Rotativo per il Piccolo Credito”, previa registrazione utente sul medesimo portale.
Dopo aver compilato e firmato il modulo di domanda, si dovrà completare l’iter con la protocollazione della domanda, atto che definisce l’ordine cronologico delle richieste.

Per ogni altra informazione, si può consultare l’avviso pubblico pubblicato sul sito della Regione Lazio.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.