Regione Piemonte, contributi per la riduzione di gas serra, anche per giovani imprenditori agricoli

 Regione Piemonte, contributi per la riduzione di gas serra, anche per giovani imprenditori agricoli

La Regione Piemonte ha pubblicato un bando per erogare contributi a fondo perduto per la riduzione delle emissioni di gas serra e ammoniaca nell’atmosfera. Si rivolge a imprenditori agricoli, singoli e associati, ma anche giovani che si insediano per la prima volta tramite il sostegno del PSR 2014-2022.

Sono finanziabili:

  • la realizzazione di coperture, anche antipioggia, sopra le strutture di stoccaggio;
  • l’acquisto di macchine ed attrezzature per la distribuzione con tecniche a bassa emissività (interratori, rasoterra, sottocotico);
  • la realizzazione di vasche di stoccaggio coperte (aggiuntive rispetto alle capacità minime prescritte dalla normativa vigente, oppure in sostituzione di lagoni esistenti);
  • la copertura dei paddock, l’acquisto di separatori solido/liquido, l’acquisto di attrezzature per movimentazione e gestione dei reflui, compresi gli spandiletame, la riduzione del consumo d’acqua nelle stalle;
  • per i soli giovani agricoltori insediati da non più di 24 mesi, gli interventi necessari al rispetto di norme obbligatorie.

L’aliquota di contribuzione è del 40%, elevabile al 50% per i soggetti collettivi e le aziende di montagna e al 60% per i giovani agricoltori.

Consulta tutti i dettagli.

Fonte: cliclavoro

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.