Regione Sardegna, incentivi per l’allungamento della stagione turistica

 Regione Sardegna, incentivi per l’allungamento della stagione turistica
Photo by Markus Spiske on Unsplash

Incentivi per l’allungamento della stagione turistica: questo l’obiettivo di “Più turismo più lavoro”, il bando pubblicato dalla Regione autonoma della Sardegna.

Il turismo è una delle attività economiche più rilevanti della Sardegna ed il bando mira a destagionalizzare i flussi turistici attraverso aiuti alle imprese del turismo ricettivo in termini di aiuti all’occupazione per favorire una maggiore stabilità dei lavoratori.

L’intervento vuole migliorare la competitività delle imprese turistiche attraverso l’adozione di un regime di aiuto finalizzato alla riduzione dei costi di esercizio delle strutture ricettive, con particolare riferimento al costo del lavoro. In tal modo, si assicurerà ai lavoratori il mantenimento del posto con un impiego superiore alla classica stagione turistica quadrimestrale.

Beneficiarie sono le imprese del turismo che abbiano assunto, o assumano, lavoratori stagionali a tempo determinato (full time) e a tempo indeterminato (full time o part time verticale) dal 1° gennaio 2017 per un periodo che vada dal mese di giugno al mese di settembre, o che trasformino i contratti da tempo determinato ad indeterminato entro il 31 dicembre 2017.

Destinatari sono i lavoratori stagionali che si trovino nelle condizioni contrattuali sopracitate.

Con una dotazione finanziaria è di 2.5 milioni di euro, il bando offre un contributo è di 40 mila euro per ogni beneficiario.

Le domande devono essere presentate entro l’8 maggio 2017.

Consulta il bando sul sito

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.