Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Sardegna, incentivi occupazionali per le imprese

La Regione Sardegna concede degli incentivi occupazionali per le imprese con sede operativa in Sardegna che assumono lavoratori con contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato per almeno 12 mesi.
La dotazione totale è di 34.000.000 euro, a valere sul POR FSE Sardegna 2014-2020, con un massimale annuo di 4.000 euro per ogni neo-assunto.

I destinatari devono essere residenti in Sardegna. Le categorie a cui è rivolto l’incentivo sono:

  • Giovani under 35 anni 
  • Disoccupati over 35 anni 
  • Disoccupati over 55 anni 

Le tipologie di incentivi previste sono:

  • assunzioni a tempo indeterminato per giovani under 35 o disoccupati over 35.  Valore: 4.000 euro per ogni assunto, rimodulabile in caso di contratto part time;
  • assunzioni a tempo determinato della durata pari o superiore ai 12 mesi. Destinatari: giovani under 35 o disoccupati over 35. Valore: 3.000 euro per ogni assunto, anche questo rimodulabile in caso di contratto part-time;
  • attivazione di contratti a intermittenza della durata pari o superiore ai 12 mesi e con giornate lavorative di almeno 4 ore continuative. Destinatari: disoccupati over 55. Valore: 4.500 euro massimo per ogni lavoratore, di cui euro 3.000 di incentivo occupazionale.

Le procedure sono interamente gestite attraverso il SIL – Sistema Informativo del Lavoro della Regione Sardegna. L’Amministrazione istruirà le domande di finanziamento secondo l’ordine cronologico di invio telematico, che costituisce un elemento di priorità nell’assegnazione dei finanziamenti. Essi verranno erogati fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

Consulta il bando.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.