Sardegna, incentivi per le startup

 Sardegna, incentivi per le startup

Sono disponibili in Sardegna nuovi incentivi per le startup, per sostenere la creazione e l’avvio di realtà imprenditoriali competitive sul mercato regionale e nazionale. In particolare, il contributo a fondo perduto messo a disposizione potrà coprire fino al 90% dei costi sostenuti, con una spesa che dovrà essere ricompresa tra un minimo di 15mila euro ad un massimo di 100mila euro.

Le risorse disponibili, gestite da Sardegna Ricerche, ammontano a 650.000 euro, ma la dotazione può essere incrementata da risorse provenienti da fondi regionali, nazionali e comunitari. Possono presentare domanda di incentivi le micro e piccole imprese, che potranno operare in qualsiasi settore dell’economia ma risultando regolarmente costituite come società di capitali, anche in forma cooperativa, da non più di 36 mesi al momento della presentazione della domanda.

L’importo dell’aiuto, che non può comunque superare la misura massima del 90% del totale dei costi del piano di utilizzo dell’incentivo approvato, è variabile, con criteri che vanno dalla portata innovativa del progetto fino all’impatto sul territorio. Tutti i dettagli sono disponibili al seguente indirizzo: le domande possono essere inviate fino al dicembre 2023.

Fonte: cliclavoro

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.