“SME innovation associate”, il programma europeo di incontro fra ricercatori ed imprese

 “SME innovation associate”, il programma europeo di incontro fra ricercatori ed imprese

Offrire ai ricercatori la possibilità di essere ospitati presso le imprese europee a spese della Commissione Europea: questo l’obiettivo di “SME innovation associate”, l’azione pilota che rientra in “Horizon 2020”, il programma di ricerca e innovazione dell’Unione Europea.

Possono partecipare all’azione solamente le piccole e medie imprese dell’Unione Europea iscritte ad Horizon 2020. I ricercatori devono avere concluso un dottorato di ricerca, possono svolgere l’esperienza in uno Stato diverso da quello dove lavora, indipendentemente dalla nazionalità.

L’azione finanzia novanta piccole e medie imprese disposte ad ospitare ricercatori post dottorato al fine di sviluppare un’idea di innovazione imprenditoriale. L’obiettivo è mettere a disposizione delle imprese europee personale altamente specializzato per far sì che gli investimenti in ricerca e sviluppo abbiano una ricaduta favorevole sul business delle stesse.

L’azione copre lo stipendio del ricercatore per un anno, i costi di trasferimento del ricercatore per un massimo di 5 mila euro, e la formazione per ricercatori e per le imprese.

Attualmente è aperta la fase di candidatura per i ricercatori interessati. Le posizioni disponibili possono essere consultate sul sito

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.