“Store del Futuro” di Axepta e PoliHub: vincono Dishcovery, I’M OK e Splitty Pay

 “Store del Futuro” di Axepta e PoliHub: vincono Dishcovery, I’M OK e Splitty Pay

Si è conclusa ieri Store del Futuro – Experience More, la call4startup promossa da Axepta, Società del gruppo BNP Paribas – tra i leader nell’acquiring in Italia, con oltre 200mila POS e più di 15 milioni di transazioni gestite al mese – in collaborazione con PoliHub, Innovation Park & Startup Accelerator del Politecnico di Milano.

Sono DishcoveryI’M OK e Splitty Pay i vincitori della competition dedicata a startup capaci di proporre soluzioni tecnologiche e innovative per il mondo del retail in ambito digital payment, omnicanalità, tool di data analytics, sistemi di intelligenza artificiale e nuove tecnologie per potenziare i processi di vendita e migliorare la customer experience.

La giuria, composta da Stefano Calderano, CEO Axepta, Gianluigi Dragoni, Chief Commercial Officer Axepta, Alessandra Gatti, Corporate Manager Axepta,  Silvia Sbrighi, Head of Marketing Axepta, Fabrizio Casadidio, CTO Axepta, Raffaele Guidi, Technology Officer Axepta, Enrico Deluchi, General Manager PoliHub e Massimo Visconti, Mentor PoliHub ha ritenuto le 3 startup le migliori tra le 9 finaliste che, nelle scorse settimane, hanno partecipato alle Briefing Weeks.

I vincitori

  • Dishcovery – webapp per la digitalizzazione e traduzione del menu dei ristoranti
  • I’M OK – soluzione di in-store analytics
  • Splitty Pay – piattaforma di shared payment per “splittare” una transazione su diverse carte di credito o debito.

I team si sono aggiudicati un’accelerazione di 4 mesi e un grant di 25 mila euro ciascuno, destinato al finanziamento delle attività di technology development & validation per la creazione di un Proof of Concept (PoC), a cui seguirà un processo di validazione sul mercato.

“Le nuove frontiere digitali sono già il nuovo presente. Da sempre Axepta è promotrice di soluzioni innovative al servizio dei commercianti per la personalizzazione e massimizzazione delle esperienze positive di consumo, dove la semplicità del pagamento è fattore sostanziale del successo” afferma l’Amministratore delegato di Axepta BNP Paribas, Stefano Calderano. “Le startup vincitrici condividono appieno la nostra mission e grazie anche all’integrazione con le nostre soluzioni di pagamento digitale potremo offrire nuove opportunità di shopping experience alla portata di tutti gli esercenti.”

“La call di Axepta coglie una tendenza ormai evidente da tempo: il fintech e il digitale continuano a guadagnare terreno sulle banche tradizionali. Anche su spinta dell’effetto Covid, nel settore payments il digitale vince”, afferma il General Manager di PoliHub, Enrico Deluchi. “Il futuro sarà di chi saprà raccogliere e interpretare i dati, trovando il giusto equilibrio tra digitale e fisico nella relazione col cliente”. 

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.