Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Strumenti dell’innovazione: The Internet of Things (L’Internet delle Cose)

iot-2

[dropcap]S[/dropcap]ino ad oggi Internet è stata ed è un luogo ove dire cose, fare cose, vendere cose. Un luogo nato per le aziende prima (i siti web), e per le persone poi. Oggi su Facebook i messaggi delle aziende si intercalano con i messaggi dei tuoi amici, a guisa di amiche esse stesse.

Con l’Internet delle Cose, molto presto, avremo anche gli oggetti su quella lista. Sempre più, oggetti di uso comune saranno, o potranno essere, connessi via web al proprietario o a chiunque ne sia autorizzato.

La tua sveglia suonerà prima se c’è traffico… E oltre ad informare Te, lo potrà postare anche su FB, facendo un favore a Marysol, che fa la stessa tua strada.

Le tue scarpe già ti rendicontano il passo di gara, la velocità massima, la durata dei tratti intermedi. Questo se sei un “runner” e fai le maratone (Nike); altrimenti ti “spronano” se verificano che sei sul pigro (Adidas/Google).

Incredibili, innovative e non tutte ad oggi prevedibili interazioni nasceranno, ma sono quasi certo che il mio frigo, comunicando che ha (ho…) 10 vasetti di yogurth in scadenza da smaltire, suggerirà a Sergio, il mio inquilino dirimpettaio di bussare alla mia porta. E se ne prenderà 4, al prezzo di uno. O anche gratis, se me li mette in conto a fronte di un taglio di capelli essendo lui il mio barbiere. Io non spreco e recupero un po’ di cash, Sergio si alimenta a prezzi competitivi, o fidelizza un cliente. La società e gli individui sprecheranno meno. Caleranno gli incassi dei supermercati, eppur la gente avrà più da spendere.

Cosa portarsi a casa da questo piccolo contributo? Che l’innovazione, di cui le imprese hanno un bisogno disperato, passa anche, e sempre più passerà in futuro, da come sapranno arricchire i prodotti (ed i servizi) che tutti i giorni producono/vendono. Nasceranno nuove e talvolta imprevedibili caratteristiche (features). Il semplice fatto che ciò sia possibile, aiuterà la creatività di tutti. E le imprese ripartiranno. Noi con loro.

Claudio Giannesi
Managing Partner di Mooneye Advisors

avatar

Claudio Giannesi

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.