Tags : crescimpresa

Elevare la D&I (Diversity & Inclusion): 4 modi in cui

La Giornata Internazionale della Donna ci ha ricordato che c’è ancora un problema di diversità che ci guarda in faccia. Secondo l’ultimo report Women in Business 2020 di Grant Thornton International, in Italia le donne CEO sono il 20% (+5% rispetto al 2019). Sappiamo anche che le aziende altamente diversificate superano quelle più omogenee. Innumerevoli […]Read More

Business continuity in remoto: come lavorare in modo più efficace

L’anno scorso le aziende hanno dovuto modificare le loro strategie di business da un giorno all’altro, portando le attività online e mettendo i dipendenti nella condizione di operare da casa, quando possibile. L’impatto di questo nuovo modo di lavorare non è stato uguale per tutti e, in alcuni casi, si è rivelato sconfortante. Purtroppo, non c’è solo una […]Read More

Governance e controllo nella PMI

La crisi della PMI, cui si è aggiunta la drammatica congiuntura determinata dal COVID-19, è data da diversi fattori concomitanti, due dei quali sono certamente la mancanza di un’appropriata governance aziendale e un adeguato sistema di controllo.Read More

Industria: in Italia sono 4.656 le imprese che navigano Controvento.

All’interno di un Paese che mostra da parecchi anni evidenti segni di rallentamento, se non di stagnazione, esistono settori manifatturieri capaci di registrare risultati eccellenti e singole imprese che presentano un’innata capacità di realizzare performance di tutto rilievo, rispondendo in maniera efficace alle sfide competitive del Paese. Sono queste le imprese “Controvento” fotografate nella seconda […]Read More

Come e perché lavorare sull’autopercezione dei micro-imprenditori

L’autopercezione che un microimprenditore può maturare negli anni può influenzare il suo concetto di innovazione e, conseguentemente, la sua propensione ad investire. Innanzitutto, delimitiamo il campo delle microimprese: si chiamano microimprese quelle aziende che abbiano meno di 10 dipendenti e che fatturino non più di 2 milioni di euro. Già Schumpeter (The theory of economic development, 1934) […]Read More

Digitalizzazione: tappa obbligata del processo di crescita. Dalla crisi emerge

Siti Internet, profili social, e-commerce, marketing digitale sono le aree in cui si è investito di più. Più ridotti, ma presenti, gli investimenti in digitalizzazione per migliorare i processi aziendali o i prodotti. Il settore dei servizi è quello che attribuisce alla digitalizzazione la maggior importanza, invece resistenze più forti si registrano nell’edilizia. Le ditte individuali si sono dimostrate più attive delle società di persone e di capitali negli investimenti in digitalizzazione e hanno investito somme importanti (il 29% tra €15-30mila). Gli investimenti spesso sono sostenuti con fondi propri, quasi nullo l’utilizzo di prestiti bancari o finanziamenti regionali, statali ed Read More

Cos’è un Advisory Board e perché è fondamentale per una

Forse è meglio iniziare a stabilire cosa non sia un advisory board. Non è un sostituto del consiglio di amministrazione e non ha autorità sulla governance di un’organizzazione. Tra l’altro, si adatta benissimo alle micro e piccole aziende, che un consiglio d’amministrazione non ce l’hanno. Le attività di pianificazione e controllo di gestione, il monitoraggio delle […]Read More