Tags : economia italiana

Istat: luci e ombre sull’andamento dell’economia italiana

La crescita del prodotto interno lordo registrata nel secondo trimestre è stata determinata dall'andamento favorevole del settore manifatturiero e dei servizi. La dinamica dei consumi è risultata positiva ma gli investimenti hanno rallentato. Il mercato del lavoro appare in miglioramento mentre l’inflazione rimane stabile, su livelli lievemente positivi. La crescita è attesa continuare sugli stessi ritmi anche nel terzo trimestre ma il rallentamento del commercio mondiale avrà un impatto sulle esportazioni diminuendo l’apporto favorevole della componente estera.Read More

Rapporto di Previsione Prometeia: migliorano le prospettive dell’economia italiana

La ripresa dell’economia si consolida nel 2015, nell’ultimo trimestre Pil +1,3%, nella media dell’anno +0.7%. Oltre i consumi, ripartono gli investimenti ma quelli nel settore costruzioni rimangono deboli. Il Qe della Bce contribuisce a ridurre la spesa per interessi che scende quest'anno al 4.2% del Pil. Il Jobs Act spinge l'occupazione, tasso di disoccupazione fermo al 12.8% ma nel 2015 centodiecimila occupati in più.Read More

Un primo semestre da dimenticare per l’economia italiana

Nel II trimestre 2014 il Pil scende dello 0,2% sia sul trimestre precedente sia sul II trimestre 2013. A luglio 2014 il tasso di disoccupazione è pari al 12,6%, in aumento di 0,3 punti percentuali su giugno. Nel II trimestre 2014 il numero degli occupati si è ridotto di 14 mila unità su base annua. Ad agosto 2014 l'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC) è pari a +0,2% su luglio e -0,1% in un anno: è deflazione.Read More

L’economia italiana nel 2014: lenta ripresa (Pil +0,3%)

Prometeia ha presentato il Rapporto di Previsione (Luglio 2014) sulle prospettive di breve-medio termine dell’economia internazionale e italiana. Mercato del lavoro, disoccupazione a livelli record (3 milioni e 220 mila) ma aumenta l’offerta di lavoro. Cala il costo medio del debito dal 4,1% del 2013 al 3,8% del 2015.Read More