Tags : economia sommersa

Crisi: colpito anche il lavoro nero

Secondo la CGIA, la crisi ha “colpito” anche il lavoro nero. I posti di lavoro irregolari persi tra il 2007 e il 2012 ammontano ad oltre 106.000 unità. L’esercito dei lavoratori in nero, o meglio delle unità di lavoro standard irregolari presenti nel nostro Paese, sono scese poco sotto i 3 milioni, precisamente 2.862.300. Quasi la metà (45,7%), pari a 1.308.700 unità, opera nel Mezzogiorno: altri 610.700 li troviamo nel Nordovest, 500.200 nel Centro e 442.700 nel Nordest.Read More