Tags : executive coaching

La leadership è questione di teoria o di pratica?

L'apprendimento di nuovi comportamenti e l'acquisizione di abilità molto pratiche cambiano gradualmente la propria natura. Imparare attraverso la ripetizione pratica non è solo un processo superficiale, ma un progressivo spostamento della propria auto-percezione verso un'immagine più ampia ed allargata del "sé".Read More

Il metodo “negoziale” nell’executive coaching

Un executive coach deve saper negoziare e concludere accordi su più livelli. Non si tratta solo di definire l'accordo quadro, ma di rendere complementari e coerenti anche i successivi accordi che informeranno l'attività specifica di coaching. Questi diversi livelli di contratto si sostengono e si rafforzano a vicenda.Read More

Il coaching organizzativo

Molte delle risorse che hanno fatto un percorso di coaching, lasciano l'azienda che ha finanziato la loro formazione, in quanto non si riconoscono più nel team con il quale lavorano. Per non vanificare i propri investimenti e trattenere le migliori risorse, può essere utile considerare l'opportunità del coaching organizzativo.Read More

La leadership sistemica

L'approccio sistemico richiede un executive coaching che stimoli il coachee a cogliere l'interdipendenza di tutte le risorse poste sotto la sua responsabilità. Deve saper tessere e gestire la trama esplicita ed implicita che governa le relazioni e le interconnessioni della sua squadra.Read More

Un executive coach per combattere l’ossessione del controllo

Una strategia di executive coaching che sviluppi una cultura di gestione più orientata agli obiettivi e non privilegi un ambiente di micro-controllo centralizzato, può accompagnare i leader nel creare un ambiente di apprendimento per far crescere il proprio personale, dispiegarsi e raggiungere il proprio potenziale per risultati eccezionali.Read More