Tags : findomestic

Osservatorio Findomestic Ottobre 2015: stabili o in calo le intenzioni

Spese estive, acquisti per la scuola e pianificazione del budget frenano la propensione agli acquisti dei prossimi tre mesi e intaccano le previsioni relative al risparmio. Aumenta la soddisfazione per la situazione italiana parallelamente alla soddisfazione relativa al lavoro ed alla propria situazione personale. In un quadro generale che vede stabili o in calo le intenzioni d’acquisto dei principali beni durevoli, risulta positiva a settembre la propensione alle ristrutturazioni edilizie e all’acquisto di elettrodomestici e PC. Si inverte per la prima volta l’andamento delle previsioni d’acquisto di auto che segna una lieve flessione. Read More

Osservatorio Mensile Findomestic: in ripresa la soddisfazione degli italiani per

Poco più della metà degli italiani è fiduciosa che la Grecia troverà un accordo sul debito e resterà nell’Unione Europea. 1/3 del campione tuttavia ritiene che possa sussistere un “rischio contagio” con effetti negativi sull’Italia in caso di Grexit. Aumenta il numero degli italiani che andrà in vacanza lontano da casa (dal 46% al 55%) e il numero medio di giorni che gli italiani trascorreranno in ferie (11,5).Read More

Osservatorio Findomestic Aprile 2015: la soddisfazione degli italiani sia per

Per quanto riguarda il grado di fiducia, aumenta la soddisfazione degli italiani sia per la situazione personale (dal 4,55 al 4,77) che per la situazione italiana (dal 3,59 al 3,93). Entrambi gli indicatori raggiungono il valore massimo dall’inizio della serie storica (2008). Sono inoltre positive le aspettative di risparmio su base annua che crescono dal 17,4% al 18,7%, anche il valore mensile aumenta rispetto al dato del mese precedente.Read More

Osservatorio mensile Findomestic: risale la fiducia degli italiani

Il 26% degli italiani non sa ancora se andrà in vacanza quest’estate, mentre un altro 28% già ha deciso che non si concederà alcun periodo di riposo. Intanto, però, la fiducia risale: l’indice, a giugno, fa segnare 3,85 punti, il dato più alto degli ultimi due anni (su una scala che va da 1 a 10 e ha nel 7 la sua soglia positiva).Read More