Tags : imprenditore

Le imprese come figli. Padre, padrone o imprenditore?

Marzo 2007. Business Class, volo Pechino-Milano, diecimila metri sopra Ulan Bator, la capitale della Mongolia. Il Presidente ha l’aria preoccupata e impaziente di chi non riceve una telefonata attesa. Apre una valigetta ed estrae un telefono satellitare. Vuole chiamare il suo unico figlio, anche se in Italia è l’una di notte e lo rivedrà di […]Read More

Unioncamere: un 2016 di crescita per un imprenditore su tre

Per una impresa su tre nel 2016 il giro d’affari aumenterà. E questo soprattutto grazie allo sforzo di innovazione fatto quest’anno e programmato per il prossimo. Lo dimostra l’analisi effettuata da Unioncamere nell’ambito di Eurochambres Economic Survey 2016, l’indagine realizzata ogni anno dai sistemi camerali europei.Read More

La continuità aziendale: un prezioso punto di vista da cui

In tempi di crisi, in cui l’attenzione di tutti è focalizzata soprattutto sui risultati economici che faticano ad essere positivi, diventa difficile per un piccolo imprenditore, nel quotidiano ed impegnativo sforzo di “andare avanti”, trovare ragioni adeguate per poter esprimere un sincero e non occasionale “comunque ne vale la pena”.Read More

Come scegliere la consulenza

Un consulente è qualcuno che fornisce una particolare esperienza, comportamenti, metodologie, competenze, o altri contributi per assistere un cliente a migliorare lo “status quo”. E il suo intervento è centrato sulle necessità specifiche del cliente.Read More

È più importante porre una domanda o sapere la risposta?

È fondamentale distinguere fra consulenti “esperti nelle risposte” e consulenti “esperti delle domande”: avvocati, commercialisti, consulenti del lavoro rientrano sicuramente nella prima categoria. I consulenti di direzione (management consultant) appartengono alla seconda categoria, il valore della loro consulenza non si misura con la bontà delle risposte, ma con la bontà delle domande … le risposte le deve dare l’imprenditore. Read More