Tags : inflazione

STUDI CONFARTIGIANATO – Oltre 27 mila MPI nella bolla del

L’analisi degli ultimi dati sui prezzi al consumo, pubblicati venerdì scorso dall’Istat, mostra un’accelerazione dell’inflazione, che sale a +2,5%, trainata dall’incremento del 20,2% dei prezzi dei beni energetici. Nel confronto internazionale proposto dall’OCSE, relativo al mese di agosto, l’Italia registra un peso della componente energetica sul tasso di inflazione di 1,6 punti, superiore rispetto a Germania […]Read More

Inflazione: allarme Unimpresa, con rialzo medio del 3,4% in Ue

Analisi del Centro studi dell’associazione: l’aumento dell’inflazione innescherá inevitabilmente una rilevante crescita dei costi per l’acquisto delle materie prime che si rifletterà sui listini per i consumatori finali, con incrementi che potrebbero sfiorare il 50%, in particolare su alcuni beni di prima necessitá, su prodotti alimentari e su quelli energetici, caratterizzati da maggiore volatilità.Read More