Tags : Osservatorio Mensile di Findomestic

Osservatorio Findomestic Marzo 2015: diminuisce leggermente la soddisfazione degli italiani

Utenze domestiche, servizi sanitari, spese per la salute, trasporti pubblici e tabacchi sono i beni che hanno registrato i maggiori aumenti di prezzo nell’ultimo mese secondo gli intervistati. Speculazioni, crisi politica internazionale ed inefficienza della filiera produttiva, come le cause principali che hanno portato agli aumenti di prezzo delle diverse categorie. Nel nuovo paniere Istat gli italiani vorrebbero inserire i costi per: l’assistenza degli anziani, gli impianti per l’efficienza energetica, la cura e la gestione degli animali domestici e l’istruzione post universitaria. Positive in febbraio le intenzioni di acquisto di elettrodomestici grandi e piccoli, auto e Read More

Osservatorio mensile di Findomestic: a novembre cala il grado di

Risale lievemente, invece, la propensione al risparmio: il 14,6% dei consumatori afferma che, nei prossimi 12 mesi, intende aumentare il denaro che vuol mettere da parte. Sul fronte delle previsioni di spesa, bene le intenzioni di acquisto per gli elettrodomestici, mentre cala l’interesse per l’acquisto delle case.Read More

Il grado di fiducia dei consumatori torna a puntare verso

Osservatorio Mensile Findomestic Agosto 2014: il 21% degli italiani afferma di aver visto aumentare negli ultimi due mesi la busta paga; tra questi, l’85% attribuisce il miglioramento al bonus Irpef del Governo Renzi. Complessivamente, il bonus Irpef ha sostenuto i consumi e i risparmi di molte famiglie ma dai più non viene giudicato come in grado di avere un forte impatto sulla situazione economica italiana.Read More