Tags : pil

Pil eurozona, inizia il recupero

Dopo la forte contrazione registrata tra aprile e giugno, il Pil e gli altri aggregati economici registreranno una ripresa nel terzo trimestre del 2020. L’inflazione a livello annuale rimarrà bassa, con una moderata accelerazione nei primi tre mesi del 2021. Le previsioni sono caratterizzate da elevata incertezza, con rischi sia al rialzo sia al ribasso […]Read More

Istat: segnali di ripresa per l’economia italiana

Dopo il crollo di marzo e aprile l’economia mondiale ha iniziato a mostrare segnali di progressivo miglioramento. Il commercio internazionale di merci in volume, che nel secondo trimestre è diminuito del 12,5%, a giugno ha registrato un rimbalzo significativo e diffuso tra i paesi. La caduta del Pil italiano del secondo trimestre è associata a […]Read More

STUDI CONFARTIGIANATO – Segnali di ripresa dell’estate 2020, ma a

In un contesto che ha visto, nel secondo trimestre del 2020, la peggiore caduta del PIL in tempi di pace – la nota dell’Ufficio parlamentare di bilancio del 5 agosto indica per quest’anno un calo del PIL del 10,4% – la lettura dei dati mensili pubblicati dall’Istat in questi giorni evidenzia la presenza di segnali di recupero dell’economia […]Read More