Tags : retribuzioni

Nel secondo trimestre del 2020 modesto incremento delle retribuzioni

Alla fine di giugno 2020 i contratti collettivi nazionali in vigore per la parte economica (21 contratti) riguardano il 17,6% dei dipendenti – circa 2,2 milioni – e un monte retributivo pari al 18,4% del totale. Nel periodo aprile-giugno 2020 nessun nuovo accordo è stato recepito, mentre ne è scaduto uno (tessili, vestiario e maglierie). […]Read More

Hays: Milano anche nel 2019 registra gli stipendi più alti

Per il 2019 Milano si riconferma come la città con gli stipendi più alti e con le maggiori opportunità occupazionali d’Italia staccando, anche se di poco, la capitale Roma. È quanto emerge dall’edizione 2019 della Salary Guide, l’indagine annuale sull’andamento del mercato del lavoro italiano condotta da Hays – uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato – coinvolgendo […]Read More