Tags : tecnologia

Noia da lockdown: il vero rischio cyber del 2021?

Nell'anno che è appena cominciato, il fattore umano sarà probabilmente la più grande minaccia informatica: lavorare lontano dai colleghi, attività aggiuntive da gestire, come la didattica a distanza, e livelli di stress più elevati potrebbero portare rapidamente i dipendenti a comportamenti meno rigorosi e a un generale rilassamento rispetto all'igiene della sicurezza cyber.Read More

Smishing, la minaccia arriva via SMS

Non solo posta elettronica, i cybercriminali usano anche gli SMS per colpire le loro vittime. Anzi, in momenti di incertezza come quello che stiamo vivendo, il canale SMS resta particolarmente utile perché in grado di garantire la massima copertura. E i criminali lo sanno bene. Gli esperti Proofpoint spiegano come è possibile ridurre al minimo i rischi.Read More

Strategia 2021: più attenzione alla superficie d’attacco

L’aumento degli attacchi ransomware andati a buon fine nel 2020 fornisce indicazioni molte chiare: le aziende hanno perso di vista i potenziali punti di ingresso utilizzati per gli attacchi online oppure non ne hanno mai avuto il controllo. Gli hacker spesso usano le informazioni pubblicate sui siti web aziendali per raccogliere informazioni sull’infrastruttura di rete […]Read More