Tags : turismo

Censis: reinventare il turismo dopo la tempesta perfetta

Dopo il boom dell’ultimo decennio, l’anno scorso le presenze turistiche in italia sono crollate del 52% (-69% gli stranieri). Serve un ripensamento strategico del settore. Guardando a quei 17 milioni di connazionali che nel 2019 erano andati all’estero e che adesso rivolgeranno la loro attenzione alle località italiane. Continua, con il quarto rapporto agi-censis dedicato al turismo, l’analisi della reazione del nostro paese di fronte alla pandemia.Read More

Smart Tourism, sostegno alla filiera transnazionale

Un programma per il consolidamento e la competitività delle filiere di impresa turistica transnazionale. La misura, finanziata nell’ambito del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Interreg Italia Francia Marittimo 2014-2020, ha l’obiettivo di rafforzare il tessuto imprenditoriale delle aziende. Nel dettaglio, il bando intende favorire: – L’accesso ai servizi qualificati necessari alla loro trasformazione digitale. – Lo sviluppo e il potenziamento […]Read More

Assoturismo – CST: 2020 da dimenticare. Siamo tornati ai livelli

Per il turismo, si chiude un anno da dimenticare: negli ultimi 12 mesi l’emergenza pandemica ha fatto svanire oltre 240 milioni di presenze turistiche (-55%), riportando il nostro mercato turistico ai livelli del 1969, oltre 50 anni fa. Un grave colpo non solo per le attività ricettive e dei servizi del turismo, ma anche di […]Read More

Turismo: nel 2020 persi 53 miliardi di euro

Il turismo è il comparto più colpito dalla crisi pandemica che ha investito il mondo. La fotografia di ISNART–Unioncamere è eloquente: il 2020 chiude con 53 miliardi di euro in meno rispetto al 2019 e per i primi tre mesi del 2021 si stima una perdita di ricavi di 7,9 miliardi di euro. “In un contesto così complesso – ha sottolineato Roberto […]Read More

Congelate le vacanze di Natale e Capodanno

È rosso ‘fisso’ il bilancio del settore Turismo: dopo 5 mesi che hanno bruciato 49,5 milioni di arrivi in Italia e 153,5 milioni di presenze oltre a 10,5 milioni in meno di Italiani all’estero, agosto e settembre non sono andati meglio, se non per una lievissima ripresa dei flussi interni, caratterizzati però da soggiorni brevi e […]Read More

Congiuntura Confcommercio: turismo, ristorazione e tempo libero non coinvolti dal

Dopo un terzo trimestre caratterizzato da un forte recupero (+10,6% rispetto al secondo quarto dell’anno), sebbene meno intenso rispetto alle previsioni contenute nella NaDEF (+13,6%), il quarto si apre all’insegna di una rinnovata e profonda incertezza alimentata dalla dinamica dei contagi. In ogni caso, appare ormai evidente che uno specifico problema della congiuntura italiana sia […]Read More