Tags : unimpresa

Consumi: Unimpresa, il 64% della spesa delle famiglie per casa

Analisi del Centro studi dell’associazione sui consumi di 25,6 milioni di nuclei familiari, in totale 824 miliardi di euro: il 33% delle uscite se ne va per le abitazioni con 274 miliardi e il 17% per il cibo con 141 miliardi, in totale il 50,5%. Percentuali ancora più alte (64,3%) se sei conteggiano i 37 miliardi per abbigliamento (4%), i 35 miliardi per mobili ed elettrodomestici (4%), i 27 miliardi di mutui (3%) e, in parte, gli acquisti (14 miliardi) per alcolici e tabacchi (2%). Fanalino di coda, l’istruzione con 7 miliardi (0,9%). Il peso del fisco: l’Iva vale complessivamente 63 miliardi.Read More

Fisco: Unimpresa, sul mattone una patrimoniale di 11 miliardi l’anno

Analisi del Centro studi di Unimpresa. Metà del gettito statale a carico dei lavoratori: l’Irpef vale 209 miliardi di euro, il 42% del totale di 491 miliardi degli incassi tributari. Sugli immobili grava di fatto un prelievo di 11 miliardi l’anno: 4,8 miliardi di tassa di registro sulle compravendite, 3,8 miliardi di Imu, 1,6 miliardi di imposte ipotecarie, 800 milioni sulle successioni. Le aziende tra i 32 miliardi di Ires e i 23 miliardi di Irap, versano all’amministrazione finanziaria 56,3 miliardi (11%).Read More

Fisco: Unimpresa, la giungla delle detrazioni supera quota 600 voci

Rapporto del Centro studi dell’associazione: la lista delle agevolazioni si è allungata sistematicamente negli ultimi 10 anni (+150%) passando dalle 241 “voci” del 2011 alle 279 del 2015, dalle 511 del 2018 fino alle 602 del 2020; la “fetta” più rilevante è riconducibile agli incentivi per immobili e ristrutturazioni (anche per risparmio energetico) che valgono più di 21 miliardi di euro ovvero quasi il 40% dell’elenco completo, mentre il “bonus Renzi” da 80 euro al mese vale 11,3 miliardi. In totale, il sistema è composto da 256 provvedimenti normativi.Read More

Covid: Unimpresa, +334mila famiglie povere, boom al nord (+30%)

Analisi del Centro studi di Unimpresa: nel 2020 i nuclei familiari definiti poveri hanno superato, per la prima volta negli ultimi anni, quota 2 milioni, in crescita del 20% rispetto al 2019, quando erano 1 milione e 674mila. Nelle regioni settentrionali quasi un milione di nuclei familiari in povertà, da 726.000 a 944.000 (+218.000). Aumenti anche al Centro (+21,5%), con una crescita di 52mila nuclei familiari in più, e al Sud (+9%), con una salita di 64mila famiglie.Read More

Banche: Unimpresa, senza moratorie a rischio 1,3 milioni famiglie e

Senza l’immediata operatività delle moratorie su mutui e prestiti sono a rischio 1,3 milioni di famiglie e piccole e medie imprese. È questa l’area di soggetti che, a partire dalla primavera del 2020, hanno beneficiato della sospensione del pagamento delle rate dei finanziamenti per un importo complessivo di 144 miliardi di euro. Una cifra complessiva […]Read More

Banche: Unimpresa, dal 2020 al 2021 utile netto +4,7 miliardi,

Analisi del Centro studi dell’associazione: nel primo trimestre di quest’anno i profitti dei primi sette gruppi bancari del Paese hanno raggiunto quota 3,1 miliardi da confrontare col rosso cumulativo di 1,5 miliardi dei primi tre mesi dello scorso anno; lo stock di prestiti è sceso dell’1,5%, da 1.249 miliardi a 1.230 miliardi.Read More