Una redazione di oltre 50 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

The Humanizing Era: si alza il sipario sul futuro del lavoro

La digital transformation oltre a contribuire a rendere più tecnologica la nostra quotidianità, è promotrice di una nuova cultura che ora si fa strada anche negli ambienti lavorativi. È quindi importante che imprese e organizzazioni esplorino questo nuovo orizzonte, imparando a conoscere il terreno su cui dovranno muoversi e costruire una realtà aziendale fondata su valori come la centralità delle persone e delle relazioni che le uniscono.

Per approfondire e dare concretezza a temi e termini che ormai si sono ritagliati un ruolo centrale sulla scena dell’HR Management, HEI Human Experience Insights ha organizzato il convegno gratuitoThe Humanizing Era: come cambia il lavoro”, che avrà luogo venerdì 30 novembre, dalle 09:00 alle 14:00, presso il Palazzo delle Stelline a Milano (Corso Magenta 61).

Human Transformation, dagli slogan alla sostanza

Employability, recruiting, engagement, mentorship sono solo alcune delle buzzword sulla bocca di tutti, ma di cui spesso non risulta chiaro il significato reale.

Nel corso della mattinata i relatori si impegneranno a fornire ai partecipanti un’immagine chiara e ben definita del nuovo volto che l’universo delle risorse umane sta assumendo, nonché delle possibilità che i CHRO hanno a loro disposizione per rispondere a questo Umanesimo 4.0.

Un contributo fondamentale allo sviluppo del dibattito sarà offerto dagli interventi di Marco Vigini (AIDP Lombardia) che si soffermerà sul tema dell’employability, Claudio Sorgiacomo (Forum della Meritocrazia) che sottolineerà l’importanza della mentorship in azienda per far crescere i talenti e Luca Quaratino (Osservatorio Employee Relations and Communication dell’Università IULM), che esporrà i dati raccolti in tema di Employee Engagement raccolti con una indagine tra le aziende italiane.

The Humanizing Era” comprenderà anche un’area espositiva e un momento di business speed date per permettere a tutti i presenti di conoscere di persona i relatori e le aziende che hanno deciso di prendere parte al convegno.

Il dettaglio delle relazioni

L’innovazione digitale come trampolino verso il business di domani – Andrea Langfelder – Oracle

L’innovazione può essere vista come cammino da percorrere con consapevolezza, diverso per ciascuna azienda. Servono imprese e persone con il giusto mindset,  pronte a cavalcare l’onda, capaci di aprirsi e sperimentare nuove idee e nuovi processi organizzativi (design thinking, hackathon). È fondamentale coinvolgere tutti i soggetti interessati: chi non innova oggi perde un vantaggio competitivo forte, e non è detto che riesca a colmare il gap, vedendo restringersi il proprio business di domani.

Come leggere, riconoscere e accrescere le competenze in azienda – Adriano Sgritta – Lyve

Qual è il migliore percorso formativo per attivare le competenze più giuste? Come essere certi delle competenze presenti in azienda e come valorizzarle al meglio? Lyve, in risposta al problema, ha messo a punto un sistema di valutazione e certificazione delle competenze basato su qualità ed evidente certezza delle risposte. Il sistema porta al disegno coerente del percorso formativo più utile per lo sviluppo delle competenze

Come consumerizzare l’esperienza d’uso dei servizi per i dipendenti  – ServiceNow

Tecnologia, Talento, Training: come rendere la tua organizzazione a prova di futuro  –  Federica Bulega  –  Ninja Academy

Quali sono le competenze digitali e umane da coltivare in azienda in quest’epoca di trasformazione senza precedenti? Come amplificare il potenziale delle persone che lavorano con noi per raggiungere un reale vantaggio competitivo? Qual è il ruolo che gioca la formazione aziendale nell’accompagnare la trasformazione di processi e modelli di business? Percorrendo trend, dati e casi di studio, proveremo a dare uno sguardo verso il futuro delle organizzazioni approfondendo le relazioni tra innovazione tecnologica, talento digitale e apprendimento continuo.

Il Coaching per il cambiamento culturale nelle organizzazioni – Cristiana Melis – Coaching Power

In un contesto sociale ed economico sempre più volatile e fortemente mutevole, le aziende si trovano ad avere la necessità di allenare le persone al cambiamento e a sviluppare competenze trasversali, oltre a dover adottare nuovi modelli organizzativi e di leadership. Durante l’intervento, la Coach Cristiana Melis esporrà le caratteristiche che rendono il coaching uno strumento e un approccio utile per colmare queste esigenze

Vizi e virtù del networking professionale: counseling skills per una relazione sostenibile – Laura Torretta – Counselor sistemico-relazionale

Il networking è diventato una competenza professionale ‘must’ del nuovo millennio, se ne parla molto elargendo consigli e tecniche su ‘come fare’! Vorrei portare l’attenzione su ‘come essere’ in una relazione di networking efficace e sostenibile nel tempo. Le abilità di counseling e i valori della consapevolezza agita possono essere risorse virtuose per il ben-essere professionale.

Temporary Management – Acceleratore per lo sviluppo – Maurizio Quarta – Temporary Management & Capital Advisors

Autonomia, flessibilità, responsabilità: il successo delle organizzazioni passa dallo smart working  – Emanuele Lazzarini – RWA Consulting

12.45 “6 in movimento”: Jogging e Fastwalking per il benessere e lo sviluppo delle risorse umane – Max Monaco – well-being and performance coach; Andrea Giocondi – atleta olimpico e preparatore atletico

L’utilizzo del movimento più naturale degli esseri umani, unito al coaching motivazionale, è uno strumento semplice ma molto efficace per la costruzione dell’esperienza di autosviluppo e crescita delle risorse. Il progetto “6 in movimento” è il programma che ha già attivato al cambiamento oltre 15.000 dipendenti “ex sedentari” di grandi aziende, migliorandone il benessere e sviluppando inoltre le caratteristiche delle persone efficaci: consapevolezza, entusiasmo, perseveranza e determinazione.

Per maggiori dettagli sull’agenda e per procedere all’iscrizione, visitate la pagina dedicata all’evento.

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.