Toscana, sostegno alle PMI in diversi settori

 Toscana, sostegno alle PMI in diversi settori

La Regione Toscana ha pubblicato un bando rivolto a micro e piccole imprese giovanili e femminililiberi professionisti, persone fisiche che vogliono avviare una micro o piccola impresa o attività libero professionista, giovanile o femminile, o di destinatari di ammortizzatori sociali.

Il bando intende agevolare attraverso lo strumento del microcredito l’avvio di micro e piccole imprese artigiane, industriali manifatturiere, del settore turistico, commerciale, cultura e terziario, con l’obiettivo di consolidare lo sviluppo economico ed accrescere i livelli di occupazione giovanile, femminile e dei destinatari di ammortizzatori sociali.
Possono presentare domanda:
– le micro e piccole imprese
– persone fisiche intenzionate ad avviare, entro sei mesi dalla data di comunicazione dell’ammissione della domanda alla persona fisica, un’attività imprenditoriale

Il valore totale del progetto di investimento ammesso non può essere inferiore a 8mila euro e non può essere superiore a 35 mila euro.
I progetti di investimento superiori saranno comunque ammessi fino all’importo di 35 mila euro fermo restando l’obbligo di rendicontare l’intero valore dell’investimento.
Il bando è a sportello: domande in qualunque momento, a partire dalle ore 9.00 del 4 gennaio 2021, fino ad esaurimento risorse.

Per tutti i dettagli.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.